Trentacinque gloriosi anni di attività per la Banda del Mottarone. Per festeggiare, il Corpo Musicale Mottarone, ha offerto alla popolazione due concerti, uno ad Armeno, presso la propria sede, sabato 3 dicembre e l’altro a Gignese, in chiesa parrocchiale, martedì 7 dicembre.

Il clou dei festeggiamenti è stato Mercoledì 8 dicembre con l’incontro ad Armeno. Dopo la sfilata per le vie del paese e la funzione religiosa presieduta da don Armando Verdina, la deposizione della corona al monumento dei caduti. A quest’occasione è intervenuto anche il Presidente della Regione Piemonte Roberto Cota, che ha voluto fare un saluto ai musicanti, complimentandosi per la bravura del Corpo Musicale, e ringraziando particolarmente il presidente Gabriele Pizzi.

I festeggiamenti sono poi proseguiti al ristorante, dove si sono alternati i discorsi delle amministrazioni comunali di Gignese e di Armeno e le consuete premiazioni. Quest’anno il maestro della Banda, Renato De Gaudenzi ha festeggiato i 25 anni sulla pedana di direttore. Ha per questo ricevuto, dalle mani del Presidente, una targa che dimostra la riconoscenza di tutto il Corpo Musicale Mottarone per l’impegno da lui profuso in questi anni.

Un altro traguardo importante l’ha raggiunto il musicante Fabio Ceresa con 10 anni di partecipazione. Anche lui è stato premiato con 2 medaglie d’oro consegnateli dai Comuni di Gignese ed Armeno. Questo anno ha visto anche il termine del corso di orientamento musicale indetto dal Corpo bandistico Mottarone. I ragazzi che hanno sostenuto e superato brillantemente l’esame finale il 3 Giugno scorso, nell’occasione dei festeggiamenti, hanno ricevuto i diplomi dalla Regione. La giornata si è immancabilmente conclusa con le lieti note profuse dal Corpo Bandistico Mottarone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here