Manca poco più di un mese alla festa più sentita dell’anno: il Santo Natale, in questa edizione della rubrica Sott’Ambra vedremo come possiamo aiutare il prossimo in difficoltà e come risparmiare sui regalini facendoci aiutare dai bambini!

Il gruppo di Facebook “Aiutiamoci”, del quale abbiamo già parlato in precedenza in diverse occasioni, lancia un nuovo appello. Si ricercano giocattoli di ogni genere per ogni età, anche usati ovviamente, per permettere a chi è più in difficoltà di sistemare almeno un piccolo dono sotto l’albero e far felici i propri bambini. Gli oggetti andranno consegnati presso il magazzino di Maggiate di cui abbiamo parlato in precedenza , ma i membri del gruppo sono disposti anche a “staffettare” le cose da un paese all’altro. I giocattoli verranno poi sistemati, puliti, incartati e consegnati alle numerose famiglie in difficoltà che ne fanno richiesta. Aperta quindi la “caccia” a peluches, costruzioni, bambole, ma anche libri, macchinine e giochi da “bimbi piccoli” che magari i nostri figli non usano più.
Per informazioni potete contattare Massimo Tosi su Facebook o Gilda Rizzo sempre su Facebook oppure tramite il numero 329.3017163. Il gruppo inoltre raccoglie anche beni alimentari di prima necessità, sempre più richiesti dalle famiglie della zona.

Avete una bicicletta rotta, datata o arrugginita? Non buttatela, può essere molto importante per chi non ha niente! Bernardetta Ferrari ricerca delle biciclette anche in pessimo stato, praticamente da buttare, per farle rimettere a posto e donarle a chi ne ha bisogno, sia per bimbi i cui genitori non possono permettersela sia per gli adulti che non hanno disponibilità di altri mezzi di trasporto. Ogni modello, grandezza o grado di manutenzione sono ben accette! Le ritira in tutto il Vergante.
Per informazioni potete contattarla su Facebook oppure al numero 348.2215176 . Anche Bernardetta raccoglie cibo a lunga conservazione per donarlo durante le festività alle persone bisognose in modo che almeno per Natale abbiano qualcosa di sostanzioso da mettere in tavola.

Ora veniamo alla parte creativa! Cosa c’è di più bello (e “risparmioso”) che donare un oggetto fatto con le nostre mani? Se poi ad aiutarci ci pensano anche i più piccoli allora è tutto ancora più magico!

Il sito Tuttopercrescere offre una vasta gamma di “lavoretti” per le festività natalizie. Possiamo trovare le letterine da compilare per Babbo Natale, i disegni da colorare e vari giochini cartacei (labirinti, giochi di differenze, trova l’ombra giusta ecc…) da fare assieme ai nostri bimbi aspettando il grande giorno. Tra le altre sezioni troviamo istruzioni su come creare vari calendari dell’avvento, decorazioni per l’albero, ghirlande, biglietti e diversi regalini. Un sito che merita senz’altro una visita!

Sul sito Pianetamamma troviamo ben 100 tutorial di cose semplici ma d’effetto da costruire con anche materiale di recupero, come ad esempio le stelle di Natale fatte con i rotoli della carta igienica. Su Donnaclick  troviamo diverse sezioni di creazioni dedicate alla festività: decorazioni fatte di spago, presepi creati con diversi materiali, decorazioni con la carta pesta, con i tappi di sughero e molte altre cose! Il blog Funlab ci mette a disposizione alcuni tutorial per decori sia per l’albero, per la casa e per i pacchetti dei regali. Mammeonline ci mostra come creare delle decorazioni particolari e molto “riciclose” che possono servire anche come simpatici segnaposto o regalini per amici e parenti.

Prossimo appuntamento tra due settimane con altre idee, consigli e trucchetti per passare un buon Natale stando attenti al portafogli!

file000978540188

2 Commenti

  1. Mi piace questa iniziativa in favore dei meno fortunati. Spero di poter contribuire materialmente anche se distante geograficamente. Per ora condivido l’iniziativa nella speranza di coinvolgere più persone.

    • Marilena se vuoi collaborare prova a contattare il gruppo Aiutiamoci di Facebook, attraverso le staffette posso arrivare anche da te, forse! 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here