Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per vedere il contenuto.

Due fine settimana impegnativi per gli atleti dell’Asd Judo Invorio che nel fine stagione non smettono di dare il massimo.

Il 25 e 26 aprile fine settimana sei dei giovani atleti del team invoriese sono stati impegnati a Novarello nel Trofeo Kdk Cerano. Il piccolo Nikolas Mora è salito sul primo gradino del podio, Kamila Mora, Gregorio Bertossi, Morgan Rossi e Andrea Zaninetti sul secondo, nelle rispettive categorie. Luca Morbin e Alice Picozzi invece terzi.

In contemporanea a Genova Claudia Cerutti ha ottenuto il bronzo nel Gran prix Cadetti, prova di livello nazionale e valevole per il ranking italiano. Cecilia Pedullà si è piazzata invece quinta e Giulia Negri 33°. Sempre a Genova gli esordienti hanno gareggiato nel Trofeo Città di Colombo. Filippo Bacchetta ottiene una seconda piazza, Elena Dondi arriva 5° Marco ricci 10° e Riccardo Daniele 17°. «Non tutto è andato come dovrebbe, ci lavoreremo». Il commento del tecnico della squadra Betty Sartore.

Risultati strabilianti al Torneo Città dei 3 Castelli. La puntata oltre confine porta bene agli atleti che a Bellinzona, Svizzera, hanno dato il meglio. «Siamo in fine stagione e qualcuno comincia a sentire la stanchezza, per questo solo tre dei nostri hanno partecipato ma come si suol dire pochi ma  buoni». continua Sartore.

Domenica 3 maggio Claudia Ceruti si è guadagnata l’oro imponendosi a suon di ippon su tutte le avversarie nei +63Kg. Filippo Bacchetta ha faticato un po’ per ottenere l’oro nel +66, soprattutto in semifinale dove si è trovato di fronte il sanremese Galasso, testa di serie nella Ranking nazionale, ma ce l’ha fatta. Cecilia Pedullà, dopo aver superato con facilità i primi due turni, cede in finale di poule alla svizzera Erni, quindi va alla finalina per il bronzo che conquista agevolmente.

 

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per vedere il contenuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here