Erano 125 i partenti domenica 20 luglio alla sesta edizione della Cicloscalata Gignese – Mottarone. Corsa di 12 km, valevole per la diciassettesima edizione del Campionato Europeo di corsa in montagna, organizzata anche quest’anno dalla sezione Avis di Stresa, in collaborazione con la Funtos Bike e l’ ACSI UDACE del VCO.

Dopo alcuni giorni di caldo, la giornata di domenica si è presentata accompagnata da un cielo grigio e una fastidiosa pioggerella che ha fatto compagnia ai partecipanti per tutto il tragitto. Primo a tagliare il traguardo è stato Alessandro Magli, del gruppo sportivo di Bergamo “Barcella Giuliano”, per lui un tempo di 36′ 05′ che non solo gli è valso il titolo della cicloscalata ma anche la maglia di Campione Europeo e il V° trofeo dedicato alla memoria di Alessandro Finetti – grande appassionato di ciclismo, nonchè avisino, prematuramente scomparso nel novembre 2009.

I vincitori di tutte le categorie:

Cadetti e Junior: Davide Ciocca (Scuola Mtb Lago Maggiore) 36′ 11″

Senior: Luca Alberti (Biella biking) 38′ 13″.

Gentleman: Tommaso Tomaino (ASD Matergia Edil) 37′ 02″

Supergentleman A: Stefano Bilardo (ASD Pennelli Cinghiale) 43′ 02″

Supergentleman B: Dino Andreotti (Team F.lli Oliva)  41′ 11″

Debuttanti: Matteo Gabrielli (ASD Team Valli del Rosa) 42′ 37″

Donne: Simona Massaro (ASD Marchisio) 42′ 13″. Simona si è aggiudicata anche il Trofeo Avis Stresa, offerto da Gianluca Masiero.

Maglia di campionessa europea a Samantha Profumo del Christian Sport, con 54′ 18″ e per Ludovica Pedretti dell’ U.C. Valdossola giunta sul traguardo con 49′ 13″.

Premi anche alle prime cinque società con più corridori iscritti. Nell’ordine: ASD Barcella, Team Ecodyger, Polisportiva Pettenasco MTB, Velo Valsesia e Scuola Mtb Lago Maggiore.

Tra i 125 partecipanti ha gareggiato anche Luca Canu, unico rappresentante dell’ Avis di Stresa e da pochi mesi neofita delle corse in bicicletta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here