defibrillatore per oratorio stresa

La sera di giovedì 29 giugno, in una gremita sala del teatro dell’Oratorio “Antonio Rosmini” si è ufficializzato il dono del defibrillatore consegnato a suo tempo all’arciprete Don Gian Luca Villa. Ecco le foto della consegna del defibrillatore per Oratorio Stresa

Nella serata l’Avis Comunale di Stresa e Salvatore Ranieri – il trentanovenne ossolano “Cantante della Solidarietà” – hanno ufficializzato il dono del defibrillatore. Il DAE, consegnato a suo tempo all’arciprete Don Gian Luca Villa per l’oratorio stresiano, è solo una determinante goccia del progetto del Comune di Stresa e della Croce Rossa locale di rendere la città e le frazioni “cardioprotette”.

Sono ormai 19 anni che il cantante di Piedimulera Salvatore Ranieri – testimonial di Avis Nazionale – attraverso la musica, assistenza, sostegno ed impegno sociale a livello nazionale, ha raccolto oltre 400 mila euro per realizzare progetti benefici. Salvatore affiancandosi e sostenendo numerose Associazioni di Volontariato è riuscito a fare del bene concretamente.

Durante la serata il parroco stresiano Don Gian Luca Villa, che lo scorso 14 giugno ha festeggiato i 20 anni di sacerdozio, ha voluto sottolineare e ringraziare il Presidente dell’Avis di Stresa Gianni Pessina e i componenti del Consiglio direttivo presenti. “Per l’impegno costante verso i giovani e la comunità”.
In rappresentanza della Croce Rossa provinciale era presente il presidente di Piedimulera Vincenzo Pironi.

La consegna del defibrillatore per Oratorio Stresa alla presenza di Salvatore Ranieri (al centro) e Gianni Pessina (a destra)

Il Presidente Pessina ha illustrato i lavori di ristrutturazione dei locali del seminterrato del Poliambulatorio di Stresa. Qui verrà realizzata la nuova sede dell’associazione, la nuova sala donazioni, uno studio medico e quant’altro necessario per ottenere l’accreditamento dei locali per la donazione di sangue.

Per ultimare questo progetto servono ancora degli aiuti economici che l’Avis intende raccogliere anche grazie ad alcune manifestazioni a cui prenderà parte ed organizzerà nelle prossime settimane.

Eventi di raccolta fondi dell’AVIS Stresa: cene, silent disco e molto altro

La più imminente sarà in programma venerdì 21 luglio all’Isola Pescatori con una cena di solidarietà, a cui hanno aderito tutti i ristoranti, bar e pizzerie dell’Isola.

A seguire venerdì 4 agosto, Progetto Comune ha ottenuto dal Sindaco Cav. Giuseppe Bottini, il permesso di organizzare una serata musicale “Silent Party” ai giardini del lungolago di Stresa. Sul palco si esibiranno in contemporanea 3 deejay. Ognuno proporrà un genere diverso che potrà essere ascoltato solo tramite cuffie noleggiate.

Quindi sabato 2 settembre a Belgirate concerto del “Cantante della Solidarietà” Salvatore Ranieri e un comico di “Colorado”.

Sabato 28 ottobre chiusura dei festeggiamenti dei 60 anni di fondazione della Comunale con premiazione dei donatori e cena all’Hotel “La Palma” di Stresa.