A Lesa sta per cominciare un nuovo corso di lingua spagnola.
La cittadina lacustre ha la fortuna di avere tra i suoi abitanti insegnanti madre-lingua di spagnolo con una lunga esperienza nell’organizzazione di corsi per italiani. Motivo per il quale la Biblioteca Comunale G. Carcano e l’associazione Terra di Confine hanno deciso di utilizzare i cittadini iberici lesiani per organizzare un corso di lingua spagnola.

Venerdì 14 marzo alle ore 21 si terrà una serata informativa alla biblioteca di Lesa. Gli orari e la strutturazione del corso saranno stabiliti durante l’evento in base all’affluenza e alle esigenze degli interessati. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla locandina di presentazione: corso spagnolo 2014.

Lo spagnolo o castigliano è una lingua imparentata con l’italiano. Entrambe derivano da un ceppo linguistico comune chiamato lingue neolatine o romanze. Questo comporta una somiglianza con la lingua nostrana, pur mantenendo le proprie diversità. Alle orecchie di un italiano la lingua spagnola suonerà molto più simile e comprensibile di quanto possa farlo, per esempio, l’inglese.

Inoltre, secondo recenti statistiche, lo spagnolo è la seconda lingua più parlata al mondo, preceduta solo dal cinese. Ultimamente, poi, vanno sempre più di moda le mete turistiche della penisola iberica, soprattutto tra i giovani alla ricerca della movida. Motivo in in più per cominciare ad avere almeno un’infarinatura di questa lingua.

AGGIORNAMENTO
Il corso comincerà a partire dal 3 aprile. Le lezioni saranno otto e si terranno il giovedì sera dalle 20.30 alle 22.00 nel locale adiacente alla Biblioteca di Lesa. Il costo è di 80 euro + 10 per la tessera a Terra di Confine da versare all’atto dell’iscrizione.

Le iscrizioni, da fare entro il 31 marzo, sono aperte nella sede della Biblioteca di Lesa (martedì,giovedì,sabato dalle 14.30 alle 17.30) o alla Bottega Equo-Solidale di Lesa (giovedì dalle 10.00 alle 12.00,domenica dalle 10.30 alle 12.30).

Autore della foto home: Pazit Polak 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here