Domenica 6 febbraio a Nebbiuno si è svolta l’assemblea di Azione Cattolica alla presenza dell’assistente don Luigi Tonachini, di don Marco Rondonotti e di una trentina di soci tra adulti e giovani.

 

La preghiera iniziale scandita dalle parole del Vangelo “Voi siete il sale della terra… siete la luce del mondo”, ha dato ispirazione a tutto l’incontro svoltosi in un clima di piacevole fraternità, con uno sguardo al triennio appena concluso e soprattutto ai prossimi passi associativi. Valeria Artuso ha parlato a nome della presidenza diocesana comunicando con gioia che “la nostra associazione, che possiamo ormai definire di zona per la presenza di iscritti provenienti da tutte le parrocchie del Vergante, è la più numerosa in diocesi e anche la più giovane”. Ringraziando gli adulti per aver assicurato la continuità del cammino che è un’importante testimonianza per i più giovani, ha proposto tre parole per indirizzare i lavori del prossimo consiglio: formazione richiesta dal Vescovo come impegno per l’associazione da aprirsi a tutti i laici; condivisione perché la ricchezza della fede possa essere messa al servizio dell’educazione soprattutto dei più giovani testimoniando anche nel mondo civile una coerenza di vita alternativa ai frequenti gossip giornalistici che urtano le coscienze; camminare insieme perché come cristiani si sappiano condividere progetti a partire dalla nostra Unità Pastorale per costruire un cammino di Chiesa alto e credibile. La parola è passata alla presidente uscente Vanda Travaglini che ha illustrato l’attività del triennio richiamando la formazione mensile, l’animazione in casa di riposo e la partecipazione alle iniziative diocesane; hanno fatto eco i giovani che hanno raccontato attraverso le immagini il loro percorso, fatto di iniziative realizzate sul Vergante e con la diocesi, impegnati anch’essi nella formazione personale e nel servizio. È emerso in modo chiaro dal lavoro degli adulti, dei giovani e dei ragazzi il valore della partecipazione che, unendo fede e vita, individuo e gruppo, sa valorizzare ciascuno e la comunità stessa in vista di obiettivi comuni. Quindi, convinti di continuare insieme nel cammino, si è proceduto alla elezione del nuovo Consiglio parrocchiale che risulta così composto: Mauro Manni (presidente); Marco Giudetti (vicepresidente); consiglieri Vanda Travaglini, Veronica Zanetta e Sara Bettoni. La giornata si è conclusa con un momento di festa e gli auguri di un proficuo lavoro agli eletti sul Vergante.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here