A breve partirà una grande iniziativa che ha come scopo l‘unire tutto il lago nella produzione di un gelato tipico.

Il gelato è per eccellenza un made in Italy conosciuto in tutto il mondo e quest’anno si potrà assaggiare il gelato del Lago Maggiore. Una grande azienda, nata da poco ma che già promette di lasciare il segno e di farsi conoscere con la sua iniziativa a km 0: produrre gelato tipico, con materie prime, appunto, a km 0, tutte rintracciabili nelle zone del nostro lago.

Il latte della Latteria Antigoriana della val Formazza; gli agrumi di Cannero Riviera; le nocciole del Mottarone; lepere e le mele autoctone dell‘Alto Vergante; il Passito di Angera; le Pesche di Monate e il cioccolato Svizzerosaranno solo una parte dei prodotti utilizzati dall‘azienda “Il Gelato”, con sede in Verbania, per i loro gelati. Ingredienti che saranno utilizzati unicamente nella loro stagione, quindi freschi e naturali.

Dove si potrà gustare questo prodotto tipico? La distribuzione avverrà in bar, ristoranti e alberghi dei paesi sul lago e nelle vicinanze, per poi allargarsi sempre di più. Inoltre per la stagione estiva sono previsti dei punti vendita al dettaglio itineranti! Una dozzina di motocarri, Api, calessini gireranno le spiagge e i luoghi di attrazione del lagoe saranno presenti anche a feste, sagre ed eventi. Una particolarità per ricordare le origini, quando il gelato veniva distribuito da carrettini di legno tirati a mano.

Cartina_gelati

PUBBLICITA\'