Si è svolta sabato 21 settembre la festa di saluto a don Nur el Din Nassar, sul Vergante da due anni con incarico di Pastorale Giovanile.

Il giovane sacerdote, che si trasferisce a Omegna come coadiutore di don Gianmario Lanfranchini, ha celebrato messa assieme agli altri parroci del Vergante e a don Vittorio Moia, vicario episcopale per l’Aronese. Nell’omelia don Nur ha voluto ringraziare soprattutto i giovani, dicendosi non felice di partire, perché legato alla comunità, ma sereno perché sempre destinato a lavorare per il Regno di Dio.

I ragazzi, che hanno animato la celebrazione con i canti, hanno poi gestito anche la serata di festa seguita alla cena organizzata dalla Pro Loco presso la Cagiò di Massino Visconti. Tra balli, racconti, canzoni e fotografie di questi due anni di cammino assieme, il gruppo Sentinelle (ragazzi dalla prima alla terza superiore) ha consegnato a don Nur vari regali da parte della comunità, a ricordo della sua esperienza sul Vergante. Da domenica prossima don Nur sarà nella sua nuova parrocchia.

massino_festa don nur

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here