150 litri di vernice, 10 rulli e 20 pennelli, più di 300 metri di carta per ricoprire, 800 metri di nastro adesivo, innumerevoli lampadine cambiate, questi i numeri della prima edizione di “Colora la tua scuola” a Pisano.

Nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 luglio i volontari di Pisano e dei paesi limitrofi si sono ritrovati per dare una rinfrescate alle aule della scuola dell’Infanzia del piccolo comune dell’Alto Vergante. Una media di 20 volontari per volta si sono alternate nelle stanze al piano terra dell’edificio, nelle scale che portano alla Primaria e nel bagno del primo piano per ridare tono all’edificio scolastico: un totale di 300 ore di lavoro volontario e non retribuito. I volontari non erano solo i genitori degli alunni di Pisano, ma anche pisanesi e no che volevano semplicemente dare una mano.

“A fronte di una previsione di bilancio di 10.000 euro per risistemare le scuole – dichiara il Sindaco di Pisano Pasquale Mazzola – l’amministrazione ha speso solo 400 euro, 130 per assicurare le due giornate di lavoro e il rimanente per sovvenzionare il pranzo al sacco per i volontari. Le vernici sono state donate da un generoso genitore che ringraziamo infinitamente.”

L’amministrazione e i volontari di Pisano non si fermano qui: “Abbiamo già in mente di rinfrescare anche la Scuola Primaria – ci dice Massimo Iatrino, vicesindaco pisanese – forse già durante le vacanze natalizie finiremo il lavoro che abbiamo iniziato in questi giorni”.

pittura la tua scuola-55
Il gruppo dei volontari. Primo da destra il Sindaco Pasquale Mazzola, primo da sinistra il vicesindaco Massimo Iatrino

Ecco tutte le foto:

Invalid Displayed Gallery

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here