Una fase di gioco

Ecco il rendiconto dell’ inizio stagione di Judo Invorio. Un mese e poco più di attività e già tanti successi.

La stagione di Judo Invorio è iniziata sabato 19 settembre a Trecate con gli esordienti. Si parte subito bene, nonostante qualche incertezza: oro per Filippo Bacchetta nei 73 kg, argento per Marco Ricci (60 kg) e per Elena Dondi (+63 f), un bronzo per Walter Salmoiraghi nei 45 kg. Quinta piazza per Fabrizio Viale (60 kg) e per Federico Migliorin (55 kg).

Filippo Bacchetta sul gradino più alto del podio
Filippo Bacchetta sul gradino più alto del podio
Ricci argento
Ricci argento
Elena Dondi seconda classificata
Elena Dondi seconda classificata

L’ottobre di Judo Invorio è ripreso a Modena con il Torneo Internazionale di Romagna: prima gara importante dell’ inizio stagione e seconda prova del Trofeo Italia.
Ancora un buon risultato per Filippo Bacchetta che alla prima uscita nei 73 kg per questo circuito conquista l’oro salendo al terzo posto del ranking nazionale. Bene anche per Elena Dondi che raggiunge la quinta piazza nei 70 kg per un nono posto nel ranking.
Fuori al primo incontro invece per Marco Ricci, Federico Migliorin e Fabrizio Viale. Il primo poteva mirare ad un miglior risultato visto le ottime potenzialità, gli altri due hanno partecipato solo per farsi un po’ le ossa in un trofeo importante.

il podio con Filippo Bacchetta e il suo oro
il podio con Filippo Bacchetta e il suo oro

L’ inizio stagione è proseguito con la doppia trasferta a L’Aquila e a San Martino in Strada (LO).
In Abruzzo sabato 17 ottobre buona gara per i cadetti. Sul tatami Claudia Cerutti, terzo posto nei +70, e Kris Moneta, uscito al primo nei 55 kg. Domenica 18 ottobre nella terza prova del Trofeo Italia hanno partecipato tre atleti di Judo Invorio. Bella gara per Filippo Bacchetta che riesce a battere l’avversario ma non il sistema arbitrario: la sconfitta è per l’invoriese ma solo per un errore di assegnazione punti, nel dopo gara il Commissario visiona il filmato e conferma che la vittoria era di Bacchetta ma una regola federale non permette il cambio di verdetto.
Un determinato Marco Ricci riesce a piazzarsi al decimo posto in una categoria difficilissima, un risultato che appaga la società ma c’è ancora ampio margine di miglioramento.
Infine Elena Dondi agguanta in qualche modo una quinta posizione che le permette di agguantare il settimo posto.
Nel torneo interregionale di San Martino in Strada, domenica 18 ottobre hanno gareggiato Elena Salina Borello (bronzo nei +70 JU/SE) Giulia Negri (quinta nei CA 63kg), Fabrizio Viale (nono negli ES 60 kg) e Federico Migliorin (17° posto negli ES 55 kg).

Filippo Bacchetta d'argento
Filippo Bacchetta d’argento
inizio stagione
Podio di bronzo per Claudia Cerutti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here