Anche quest’anno torna la festa volta ad abbattere le barriere sociali e razziali tra le varie popolazioni mondiali.

Sabato 7 e domenica 8 giugno, presso la Casa della Gioventù di Massino Visconti, si terrà la “Festa dei popoli”, organizzata dal gruppo “Insieme si può”, con la collaborazione di “Terra di confine”, dell’Unità pastorale del Vergante, di AIFO, della Caritas Parrocchiale San Maurizio d’Opaglio e con il patrocinio del Comune di Massino Visconti.

Dalle ore 21 di sabato 7 giugno, George Hassam, Mario Metti, Sergio Vercelli e Luciano Agazzone, terranno un dibattito sulle “Esperienza di prossimità”.

Il clou della festa si avrà domenica 8 giugno: a mezzogiorno avverrà il saluto con annessa preghiera interreligiosa, che farà da preludio al grande pranzo “Assaggi di culture”, dove sarà possibile assaporare piatti di ricette tipiche provenienti da ogni angolo di mondo. La giornata continuerà nel pomeriggio dalle ore 14.30, con “Drum Circle”, spettacolo musicale offerto da Giorgio Borghini, responsabile del gruppo “la pelle che vibra” e musica afro con gli amici di Arona. Alle ore 15.30 sarà possibile assistere alle danze indiane di Bharata Natyam da Arona e allo spettacolo circense del “Circo Clap”. La conclusione avverrà con la grande tombolata e merenda per tutti alle ore 16.30, dove saranno presenti truccabimbi e dove sarà possibile giocare con giochi da tavolo provenienti da tutto il mondo.

Per informazioni 347.2100133 Franca, 0323.63022 Franco, 348.9176048 Don Albert, 339.5029980 Carol.

Festa_popoli_2014