baveno bandiera lilla

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per vedere il contenuto.

Nel tardo pomeriggio di venerdì 20 aprile, presso il padiglione Horus di Exposanità a Bologna, è stata consegnata la prima bandiera Lilla piemontese a riceverla un Comune sul Lago Maggiore.

Tra i 17 comuni italiani che hanno scelto di essere valutati e di lavorare per migliorare l’accessibilità turistica a favore delle persone con diverse disabilità anche la Città di Baveno che ha ricevuto il riconoscimento della Bandiera Lilla.

Baveno è stata la prima città del Piemonte ad essere valutata ed a completare l’iter per il conferimento. A consegnare le Bandiere Lilla, nella Sala Ravel gremita di pubblico, è stata Simonetta Agnello Hornby, scrittrice e autrice del libro e docu-film “Nessuno può volare” realizzati insieme al figlio George, da anni costretto in carrozzina.

Il Sindaco di Baveno Maria Rosa Gnocchi e la scrittrice Simonetta Agnello Hornby

La consegna delle Bandiere Lilla giunge pochi giorni dopo la decisione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di patrocinare la cerimonia e si è svolta al termine di un seminario gratuito rivolto ai tecnici comunali sulla progettazione accessibile al quale ha preso parte anche l’Ufficio Tecnico della Città di Baveno.

Questo riconoscimento – commenta Il Sindaco di Baveno, Maria Rosa Gnocchi – non rappresenta un punto di arrivo, ma sicuramente un obiettivo raggiunto sul quale continuare a lavorare per mantenere gli standard e crescere ulteriormente“.

Cos’è il progetto Bandiera Lilla?

Il progetto ” Bandiera Lilla ”, nato nel 2012, si prefigge l’obiettivo di favorire il turismo da parte di persone con disabilità. Gli organizzatori vanno a supportare e premiare i Comuni italiani che già prestano, e dimostrano di voler migliorare, l’attenzione verso questo target turistico.

Possono chiedere di essere valutati tutti i comuni italiani. Una volta fatta la richiesta e firmata la convenzione con la Cooperativa, inizierà il processo di valutazione che prevede sia la compilazione di un questionario online, sia un’analisi territoriale.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per vedere il contenuto.

Bandiera Lilla è nata per fornire informazioni gratuite su cosa e come è accessibile. Per questo sono già disponibili sul sito www.bandieralilla.it le informazioni sui luoghi ed edifici pubblici più accessibili di alcuni dei comuni che hanno ottenuto il riconoscimento.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per vedere il contenuto.