foto di Walter Zerla

Lago blu e vento fresco: così comincia la giornata di domenica 2 novembre sulla sponda piemontese del Lago Maggiore a Belgirate. In una giornata autunnale riscaldata da un sole che sembra quasi voglia farci dimenticare l’uggiosa stagione estiva appena trascorsa, ha preso il via il primo raduno velico aperto a tutte le classi. La giornata, organizzata dalla Società delle Regate 1858 e dalla Pro Loco di Belgirate, si è rivelata un grandissimo successo con un totale di 53 imbarcazioni iscritte.

L’obiettivo primario dietro questo raduno è quello di promuovere il nostro lago tramite lo sport della vela coinvolgendo non solo i velisti regatanti, ma anche appassionati e amatori in un clima semplice e familiare. Complice il bel tempo, la castagnata organizzata a terra e il percorso di regata molto ben visibile dal lungo lago la giornata ha contato circa 250 presenze.

Cronaca di una giornata a vela

La domenica comincia con la colazione offerta ai regatanti dai bar del paese affinché anche gli esercizi commerciali possano prendere parte attiva all’evento; segue poi un momento di briefing sul lungo lago con le ultime istruzioni prima di riaccompagnare i velisti a bordo. La regata inizia con una splendida Tramontana, tipica delle ore del mattino, che durerà per un’ora abbondante. Calato il vento da nord, a correre in soccorso di numerose imbarcazioni con le vele in bando è una timida Inverna che nelle prime ore del pomeriggio, soffiando da sud, ci convince ad issare ancora una volta gennaker e spinnaker spingendoci girare per la seconda volta la boa di sottovento e risalire poi di bolina fino alla linea di arrivo, permettendo così ai più di concludere la regata. Al tramonto, ammainate le vele, non resta che rientrare agli ormeggi porgendo l’orecchio al perpetuo rombo del vento in attesa di incontrasi nuovamente, tra poco più di un mese.

Sul podio, in questa prima di campionato: al terzo posto Fuori di Testa, di Marco Baldi; al secondo Alice di Marco Liberati e sul gradino più alto Gemini di Monaco.

[themoneytizer id=22270-19]

Durante tutta la giornata efficientissima l’assistenza in acqua da parte del comitato organizzativo presente anche a terra, con una segreteria pronta ad accogliere richieste e a soddisfare le necessità dei regatanti considerati come veri ospiti. L’organizzazione ringrazia anche tutti gli sponsor che hanno reso possibile questa splendida giornata, tra questi: Astra Arona, Hotel Villa Carlotta, Valdoten e Saint Marcel.

Prossime tappe dell’Inverna belgiratese 8 dicembre e 11 gennaio 2015. Per informazioni leggi il nostro articolo o visita www.lasocietadelleregate1858.com

Foto home e fotogallery sono gentilmente concesse da Walter Zerla

PUBBLICITA\'