Sabato 23 maggio il Comune di Meina e Fondazione L’UniversiCà hanno firmato la convenzione per la riapertura del Museo Meina. Inaugurazione il 13 giugno.

Meina avrà il suo museo. Grazie alla convenzione tra amministrazione e Fondazione L’UniversiCà si allestirà una mostra permanente nello chalet Faraggiana. Una struttura sottoutilizzata riprende piena vita. Lo chalet e la lavanderia nel parco Faraggiana hanno ospitato negli anni scorsi spettacoli estemporanei e mostre. Dal 13 giugno, invece, il Museo rinascerà con una nuova vita permanente. L’obiettivo dell’amministrazione è creare un parco della cultura a disposizione di meinesi e turisti.

 

[themoneytizer id=22270-19]

L’inaugurazione del 13 giugno vedrà una prima mostra dal titolo “Lago Romantico L’ago”. Sarà una mostra dalla doppia anima: quella digitale sulla vita del Lago Maggiore nell’Ottocento, quella fisica sugli abiti femminili d’epoca. L’esposizione sarà visitabile tutti i weekend fino a settembre dalle ore 16 alle 19.

“Lo chalet, che il Comune ha recentemente recuperato – commenta il Sindaco, Fabrizio Barbieri
ha una grande vocazione turistica. Dopo il restauro interno, eravamo alla ricerca di un partner in grado di sviluppare un progetto culturale innovativo, che andasse oltre la semplice esposizione e che tenesse conto dei valori del territorio. L’abbiamo trovato in l’UniversiCà che sta realizzando una virtuosa opera di conservazione di saperi e tradizioni”.

La convenzione, di durata quinquennale, prorogabile, prevede lo sviluppo di un polo espositivo all’interno dello chalet, in grado di rinnovare periodicamente la propria veste. Una sorta di museo digitale che, grazie all’utilizzo delle più innovative tecnologie multimediali, consentirà di caricare molteplici contributi interattivi, facendo così vivere al visitatore esperienze originali. Tale formula consentirà quindi di cambiare periodicamente il tema del museo, sviluppando potenzialità turistiche sempre nuove e rinnovando l’interesse per la ricerca. “Potremo portare a Meina le grandi mostre di Milano e Torino” dichiara il Sindaco Barbieri.

La Fondazione L’UniversiCà: anima del Museo Meina

Fondazione Universicà nasce dalla collaborazione tra Banca d’Intra, Comune di Druogno e Consorzio case vacanze. La fondazione ha recentemente portato a termine con successo un progetto Interreg Italia-Svizzera attraverso la riqualificazione dell’ala est della Colonia montana di Druogno (in Val Vigezzo) creando in uno spazio di oltre 2.000 mq, un museo multimediale di nuova concezione sulla civiltà alpina e allestendo rassegne e mostre tematiche con ospiti di livello nazionale.
Il Comune di Meina rientra a pieno titolo nella rete dell’UniversiCà, in quanto membro del “Consorzio Case Vacanza dei Comuni Novaresi e del Vco”, che alcuni anni fa ha dato vita alla Fondazione insieme al Comune di Druogno e alla Fondazione Banca di Intra onlus.

Il borgo ideale

In futuro c’è l’ipotesi anche di rivitalizzare tutta l’area attorno allo chalet, creando una sorta di “Borgo ideale”, che possa diventare un vero e proprio villaggio nella natura e un centro per varie attività. Uno spazio dove anche l’associazione Casa Alessia onlus potrà contribuire a costruire un “cantiere attivo” di
socialità e cultura con l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale di tutti attraverso l’organizzazione di laboratori, eventi e corsi di formazione.

Uno degli eventi dello scorso anno
Uno degli eventi dello scorso anno

“Nelle prossime mostre faremo parlare Manzoni e Rosmini – dichiara Dal Bello, curatore della mostra di Universicà – daremo un contributo sulla belle epoque, sulla vita del territorio e sulle sue industrie. Stiamo lavorando con studiosi sulla famiglia Faraggiana, la storia è passata da qui, e la faremo rivivere. Meina potrà raccontarsi e raccontare soprattutto i due secoli che ci hanno preceduto.”

IL PROGRAMMA ESTIVO

Durante il periodo estivo, all’interno del parco dello Chalet si terranno una serie di incontri e spettacoli tematici.

Sabato 20 giugno, ore 21.30 spettacolo “In gita con Manzoni”

Sabato 18 luglio, ore 21.30 spettacolo “Lumi… sul Cervino”

Sabato 29 agosto, ore 21 conferenza “Il sempione e la sua iconografia”

Sabato 5 settembre, ore 21 spettacolo “Viaggi con l’asina”

Per informazioni www.museomeina.it o seguite la pagina Facebook

Nell'ordine Gianni Dal Bello, Fabrizio Barbieri, Francesco Gonzales e Matteo Besozzi alla conferenza stampa in Provincia
Nell’ordine Gianni Dal Bello, Fabrizio Barbieri, Francesco Gonzales e Matteo Besozzi alla conferenza stampa in Provincia
PUBBLICITA\'