Tutti gli eventi di Natale sull’Alto Vergante. A Invorio un calendario ricco di eventi, Pisano ripropone i Cortili di Natale, Massino Visconti sta progettando…

Natale al Volo a Massino Visconti

Nato da un’idea di Carol Prina, la titolare della Papeterie Carol le “atmosfere natalizie” a Massino Visconti saranno ad opera di tutte le associazioni del paese. Domenica 18 dicembre all’ombra del campanil pendente si terrà una gioranta di festa per grandi e piccini. Troverete tanti punti ristoro gestiti dal CSI Massino Visconti, dal Gruppo Alpini Massino Visconti, dal Gruppo Insieme si Può… , Oftal del Vergante, dalla Pro Loco e dalla Protezione Civile.

Il programma di Natale al Volo a Massino Visconti. Dalle 11 apertura delle Bancarelle di Natale e della Mostra dei Natali Passati. Alle 11 prenderanno avvio anche i Laboratori creativi per piccini che proseguiranno tutta la giornata. I bambini potranno realizzare una Letterina a Babbo Natale o assemblare una stupenda Calza della Befana o potranno partecipare al Corso di cucina con Mamma Natale.
Dalle 12 si potrà gustare un Aperitivo Natalizio offerto a tutti grandi e piccini a seguire l’apertura dei punti ristoro e del pic nic di Natale per i bambini. Sempre a mezzogiorno prenderà il via il giro della Carrozza Incantata, con percorso per le vie del paese.
Alle 13 ci sarà l’Arrivo di Babbo Natale con la Possibilità di fare foto ricordo con il panciuto vecchino o sotto il tradizionale vischio. A seguire: trucca bimbi natalizio, baby dance, tanti giochi a premi (Pesca del pinguino, Pozzo dei desideri,Peso del sacco)
Alle 16.30, a conclusione di Natale al Volo, il lancio della Mongolfiera con tutte le letterine dei bambini che durante tutta la giornata porteranno a Babbo Natale.

Per informazioni e prenotazioni: papeterie.carol@gmail.com

La vera Casa di Babbo Natale è a Gignese

 

Ha aperto l’8 dicembre la Casa di Babbo Natale allestita dalla Pro Loco di Gignese in Via Regina Margherita. Riaprirà settimana prossima e sarà aperta per tutte le feste: dal 22 dicembre al 6 gennaio dalle 12 alle 18. Il 24 dicembre apertura straordinaria, dalle 12 alle 21.30, quando arriverà Babbo Natale a consegnare i doni a tutti i bambini.

———————————————— EVENTI PASSATI ——————————————————-

Le feste iniziano a Pisano con I Cortili di Natale

Tutto pronto per la terza edizione della manifestazione “I cortili di Natale”  che si terrà a Pisano il 4 dicembre.

“C’è stato un momento di sconcerto – affermano gli organizzatori – quando, dopo aver ufficialmente comunicato la data al Distretto Laghi per le pubblicazioni degli eventi natalizi, è stato annunciata la data del referendum.  Rimandiamo? Spostiamo? Alla fine si è deciso di confermare la data, in occasione del voto le persone possono poi anche fare un giro tra le piazze e i cortili.”

Il mercatino di Natale, dalle 10, sarà tutto concentrato nelle due piazze centrale di Pisano: Piazza Vittorio Veneto e Piazza Tocco. Nei cortili invece ci saranno le varie tappe del percorso enogastronomico. Ogni cortile ha un piatto diverso, antipasti, primo, secondo, dolce e anche un po’ di cucina internazionale, in uno dei cortili infatti ci saranno piatti giapponesi e del Marocco.

Nel pomeriggio è prevista la consueta consegna delle letterine a Babbo Natale, le letterine sono in distribuzione nelle scuole di Pisano, Ghevio, Nebbiuno e Massino Visconti. Gli elfi di Babbo sono composti da nuove e giovani leve, saranno sicuramente bravi come gli elfi degli scorsi anni!

Piazze e cortili saranno rallegrate (dalle 11.30) dalla musica itinerante della Otto Street Band. Non mancheranno il gonfiabile, il truccabimbi e tanto altro…

Alle 12.30 partirà un percorso enogastronomico nei cortili di Pisano.

natale sull'alto vergante

I Cortili di Natale solidali

Quest’anno si è deciso di devolvere una quota del ricavato a Parent Project onlus per la ricerca sulla distrofia di Duchenne e Becker. Venire ai Cortili di Natale vorrà dire divertirsi, mangiare cose buone ma anche fare del bene.

“Come di consueto sono molte le persone che hanno dato la loro disponibilità a partecipare. L’AIB si occuperà di caldarroste e vin brulé, le mamme volontarie di Insieme per l’asilo dell’asilo nido Piccoli Passi si occuperanno della cioccolata e delle torte. Sempre presente l’Ambulanza del Vergante! Sono davvero tante le persone che saranno impegnate a organizzare, cucinare, preparare piatti sfiziosi e fare in modo che tutti possano passare una giornata di gioia, serenità e divertimento. A tutti va un grosso grazie da parte dell’Amministrazione Comunale.”

Invorio si veste a festa per Natale 

L’Amministrazione Comunale, le associazioni del territorio e diversi privati portano nelle piazze, rotonde e vie del paese alberi di Natale e addobbi caratteristici. Come mai? Perchè l’atmosfera di questa festa contagi tutti! “Così’ –ha commentato il sindaco Roberto Del Conte– per la prima volta nella storia della nostra comunità prepariamo una coreografia nuova, perché Invorio possa essere davvero il paese del Natale. Una cartolina caratteristica capace di trasmettere le emozioni di questa festività.”

I festeggiamenti di Natale sull’Alto Vergante sono iniziati domenica scorsa con la presentazione del libro “Jimmy e le favole del Natale” in Casa Curioni.

I festeggiamenti continueranno sabato 3 dicembre in biblioteca. Qui si terrà il laboratorio “Costruiamo oggetti con materiale di riciclo” – dalle 9.30 alle 12 con Chiara Balzarotti. 

Evento clou del Natale invoriese sarà domenica 4 dicembre. Dalle 10 del mattino sarà attivo il trenino di Babbo Natale. Stazioni varie per le vie del paese, alla fondazione Medana e alle frazioni. Ospiti speciali Babbo Natale e i suoi aiutanti Masha e l’orso. Il tragitto del trenino per le frazioni: Talonno (parcheggio trattoria Le Noci ore 14), Barquedo (chalet comunale, ore 14.30), Mescia (chiesetta, ore 14.45), Baraggia (parcheggio Piola – via Cesare Battisti, ore 15), Invorio Superiore (chiesa di San Giacomo, ore 15.20), Mornerona (chiesetta, ore 15.40), Orio (chalet comunale, ore 16).

Nell’Area feste di viale Europa la Pro Loco e l’Associazione Essenza dell’Essere organizzano il Villaggio di Babbo Natale. Dalle ore 15 tante risate e solidarietà con la raccolta dei giocattoli non più in uso per un gesto di solidarietà e laboratori natalizi. Dalle 16 la Merenda di Natale.

L’accensione ufficiale degli alberi di Natale sarà effettuata in piazza Martiri dalle 17. L’evento sarà allietato da canti dei bambini delle scuole di Invorio e dalla musica della Nuova Filarmonica Invoriese.

Allestimenti natalizi nelle vetrine dei negozianti che aderiscono, una mostra dei presepi all’ex Ferramenta Castelletta e la visita alla fabbrica di Babbo Natale di via Pulazzini completeranno l’atmosfera natalizia.

 

Data ultimo aggiornamento: 12 dicembre

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here