festival organistico internazionale

Il compimento dei trent’anni è un traguardo importante, anche se in questo caso non è una persona a compierli. L’organo “Bardelli, Dell’Orto e Lanzini” della collegiata di Santa Maria di Arona è stato costruito nel 1985 dalla Bottega organara Dell’Orto e Lanzini di Dormelletto e oggi, dopo il trascorrere del tempo, l’umidità, gli sbalzi di temperature, l’accumulo di polvere e l’usura degli anni trascorsi, nonostante la normale manutenzione, necessita di un più profondo intervento. 
La ditta costruttrice ha già consegnato alla Parrocchia di Arona il preventivo che sarà di 19.000 euro. L’intervento prevede la completa messa a punto dello strumento con lo smontaggio delle canne per un’accurata ispezione e pulizia, tutti i materiali ferrosi verranno trattati contro l’ossidazione, verranno verificate e lubrificate tutte le parti in movimento, verranno revisionate la tastiera e la pedaliera ed infine verrà eseguita la re-intonazione generale.
L’organo di Arona è sempre stato un riferimento importante per il mondo organario, in quanto fu uno dei primi ad essere costruito con un progetto innovativo in cui vennero riutilizzate le tecniche costruttive e di funzionamento proprie dei grandi strumenti tedeschi di epoca barocca. Vista l’entità del progetto e il suo costo, l’associazione Sonata Organi e la Parrocchia vogliono sensibilizzare la raccolta di fondi privati.

Per chi fosse interessato ad una donazione deducibile ai fini fiscali, può fare un offerta “tracciabile” tramite assegno o bonifico bancario intestato a Parrocchia Natività di Maria Vergine-Arona, banca UBI IBAN: IT91A0690645130000000034453. Le offerte saranno inoltre raccolte in occasione della stagione concertistica 2015, che si terrà tra giugno e luglio con i festeggiamenti del 10° anniversario dell’associazione. A breve verrà diffuso il calendario con le date.

l'organo della collegiata di Arona foto presa da www.sonataorgani.it
L’organo della collegiata di Arona foto presa da www.sonataorgani.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here