Siamo tutti in fermento per le festività: corri a comperare i regali, paga le utenze prima che gli uffici chiudano, i bambini che si ammalano sempre nel periodo “sbagliato”, la casa che sembra farci dispetti apposta e “rompe” le tubature quando tutto è chiuso, gli addobbi e le idee per imbandire la tavola a Natale possono creare stress. Cosa possiamo fare? Cerchiamo di arrivare alla natività con i nervi rilassati, onde evitare battibecchi con i parenti, magari regalandoci un bel bagno caldo.

Scopriamo insieme come rilassarsi in casa, nel proprio bagno senza spendere soldi in prodotti particolari o strutture apposite. Innanzitutto dobbiamo creare atmosfera: la temperatura dell’ambiente e dell’acqua deve essere piacevole, in sottofondo musiche rilassanti e non troppo alte, al bando telefonini, tablet e tutto ciò che può distrarci, sistemare qua e là qualche candela (attenzione a non dar fuoco alla casa!) e poi scegliamo una “ricetta da bagno”.

Bagno agli agrumi energizzante. Unire a mezzo bicchiere di olio vegetale (di mandorle dolci, d’oliva o di riso) cinque gocce di olio essenziale di limone e cinque gocce di olio essenziale d’arancio dolce. Si trovano  in erboristeria, farmacia o nei negozi di prodotti bio. Versare il tutto nell’acqua della vasca prima di entrare.

Bagno emolliente al latte. Aggiungere all’acqua del bagno un litro di latte, meglio se fresco. Il latte è noto fin dall’antichità per le sue proprietà emollienti ed elasticizzanti. La pelle diventerà subito più morbida e setosa. Si può usare anche il latte di mandorla.

Bagno esfoliante.  Aggiungere all’acqua tre cucchiai di bicarbonato, ciò aiuterà la pelle ad ammorbidirsi, anche nei punti più ruvidi e difficili. Su ruvidità tenaci si può creare una “pappetta”  con bicarbonato e acqua e sfregare bene sulle parti interessate.

Bagno rilassante.  Questo bagno è molto indicato per chi ha difficoltà ad addormentarsi, ideale anche per bambini. Preparare dei sacchettini di organza riempiendoli con fiori secchi di lavanda ed immergere un sacchettino nella vasca dieci minuti prima di iniziare il bagno.

Bagno nutriente. In una ciotola mescolare mezza tazza di miele denso, mezza tazza di latte in polvere, mezza tazza di olio d’oliva, un cucchiaino di olio essenziale a piacere. La crema così ottenuta va sciolta nella vasca da bagno già piena d’acqua, per ottenere degli ottimi risultati sulla pelle si consiglia di rimane a bagno almeno mezz’ora.

Bagno contro il raffreddore.  Procurarsi in erboristeria le seguenti erbe: lavanda secca, rosmarino secco, radice fresca di zenzero, eucalipto secco. In un fazzoletto o sacchettino di stoffa mettere due cucchiai di ciascuna erba polverizzata e appendere il sacchettino sotto il rubinetto della vasca, come una bustina da tè.  I vapori respirati conterranno gli oli essenziali delle erbe, un buon aiuto contro i malanni della stagione fredda!

Ora vediamo due coadiuvanti fai da te per il bagno perfetto! Se siete indietro con i regali di Natale e non sapete cosa fare possono essere delle ottime soluzioni per un pensiero dell’ultimo minuto.

Sali colorati e aromatizzati in 5 minuti. L’ideale sarebbe farli “riposare” almeno una settimana, ma se avete fretta sono già utilizzabili appena gli ingredienti si amalgamano un po’. In un vaso adatto mettere mezzo chilo di sale grosso (va bene qualsiasi tipo, da quello da cucina, a quello rosa, integrale ecc), aggiungere 20 gocce di olio essenziale a piacere (10 se volete una profumazione più leggera), in fine aggiungere tre gocce di colorante alimentare a piacere. Chiudere il tappo e agitare energicamente per un minuto. A piacere si possono aggiungere spezie fresche, come cannella o cardamomo.

Bombe frizzanti da bagno. Può sembrare complicato, ma in realtà sono piuttosto semplici da fare. Serviranno: 200 grammi di bicarbonato di sodio, 100 grammi di amido di mais (maizena), 100 grammi di acido citrico (erboristeria, farmacia), 30 gocce di olio essenziale a piacere, 1 cucchiaino di olio d’oliva e a piacere cacao in polvere, curcuma, cannella e coloranti naturali.
In una ciotola di vetro dare una prima mescolata al bicarbonato, all’acido citrico e all’amido. A parte mescolare le parti liquide: olio d’oliva, l’olio essenziale. Unire pian piano l’olio aromatizzato agli ingredienti secchi e aggiungere le spezie e i coloranti voluti, nebulizzando il tutto con un po’ d’acqua in uno spruzzino (una vecchia bottiglia di spray per i vetri va benissimo). Continuare a nebulizzare e amalgamare fino a quando il composto diventa lavorabile. Riempire degli stampini (vasetti da yoghurt, stampi da ghiaccio, stampi in silicone per piccole torte ecc) e lasciare riposare almeno 2 ore. Togliere delicatamente le bombe dagli stampi e farle asciugare almeno per un giorno.  Fantastiche per i bagni, bellissime da regalare!

A tutti voi un felice Natale! Potrete leggere la rubrica Sott’Ambra dopo la Santa festa e prima della fine dell’anno per altri consigli risparmiosi!

Immagine di Ligia Santos Rodrigues tratta da flickr.
Immagine di Ligia Santos Rodrigues tratta da Flickr.

Immagine di copertina di Westin tratta da Flickr.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here