Nel Salone Conferenze del Museo dell’Ombrello di Gignese, nei giorni 17-27 aprile, il pittore Rocco Preite ha esposto un’ampia scelta dei suoi quadri

Rocco Preite, nato nel 1935 a Venosa (PZ), dopo un lungo soggiorno a Busto Arsizio, dal 2008 ha portato lo studio e la residenza a Meina.

Ha all’attivo numerose mostre e riconoscimenti per una pittura ancora di stampo e suggestioni figurative, che si ricollega alla lunga tradizione dei pittori che hanno dipinto en plein air sulle pendici del Mottarone e sulle rive del lago. Ci sono parsi di pregevole esecuzione proprio le tele che hanno per sfondo l’acqua, nelle sue vibrazioni luminose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here