servizio civile nazionale
rawpixel / Pixabay

Sono quasi 70 i posti di Servizio Civile che abbiamo trovato nella nostra zona, ilServizio Civile Universale è un anno speso per il bene comune, 365 giorni di impegno civile che fanno bene a te e alla cittadinanza.

Servizio Civile Universale, chi? come? quando? perchè?

Possono partecipare alla selezione per i posti a bando di Servizio Civile Universale i giovani, senza distinzione di sesso, che abbiano compiuto diciotto anni e non superato i ventotto anni (28 anni e 364 giorni) al momento della presentazione della domanda e in possesso dei seguenti requisiti: cittadini italiani, cittadini degli altri paesi dell’Unione europea, cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti e non aver riportato condanne. Eccezione per gli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti.

Si potrà presentare domanda entro le ore 18.00 del 28 settembre. Il Servizio Civile Nazioanle ha una durata di dodici mesi per 30 ore settimanali. Ai ragazzi e ragazze in servizio civile nazionale spetta un assegno mensile di 433,80 euro erogato direttamente dall’Ufficio nazionale del Servizio Civile.

10 posti di Servizio Civile Universale in Ambulanza del Vergante

Una grande opportunità di servizio civile universale con il gruppo di Volontari di Ambulanza del Vergante ragazzi di età compresa fra i 18 e i 29 anni non compiuti. Sono 10 i posti disponibili sui due progetti.

i settori di attività sono i servizi di emergenza 118 e di trasporto socio sanitario di tipo ordinario come servizi di accompagnamento per visite, terapie e dialisi. Su incarico del Consiglio Direttivo, Daniele Giaime presidente del Gruppo è stato nominato Responsabile associativo del Servizio Civile per Ambulanza del Vergante. Lui provvederà a selezionare i candidati, alla presenza degli incaricati di ANPAS Piemonte, e curerà quotidianamente l’attuazione dei progetti e la gestione dei ragazzi in associazione.

Progetto dedicato al socio-assistenziale e al traporto infermi non urgente è “Un servizio per te” che prevede 6 posti finanziati. Il progetto prevede lo svolgimento di servizi socio-sanitari sia su pulmini sia su autoambulanze per quei cittadini che devono effettuare terapie come dialisi, trasporti interospedalieri, essere dimessi da ospedali o case di cura, frequentare centri diurni di socializzazione o riabilitazione. In molti casi gli utenti possono essere persone disabili che spesso necessitano di essere accompagnate negli spostamenti in quanto non autosufficienti o perché bisognosi di particolari accorgimenti durante la fase del trasporto.

Progetto nel campo del soccorso di emergenza 118 è “In Soccorso per Te” con 4 posti disponibili. Questo progetto include, oltre alla possibilità di effettuare i servizi sociali precedentemente descritti, anche l’impiego in servizi di emergenza/urgenza 118. I volontari in servizio civile saranno quindi impegnati nel ruolo di soccorritore in ambulanza e in tutte le mansioni concernenti le attività di emergenza e primo soccorso. I progetti prevedono l’inserimento e il tutoraggio dei volontari a partire da un’adeguata formazione certificata dalla Regione Piemonte e da un successivo periodo di affiancamento a personale più esperto. Le lezioni teorico-pratiche riguarderanno, tra gli altri argomenti, la gestione dell’emergenza, la rianimazione, l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno, il trattamento del paziente traumatizzato, la comunicazione e la relazione d’aiuto.

La domanda di partecipazione, va indirizzata direttamente all’Ambulanza del Vergante, deve pervenire alla stessa entro le ore 18 del 28 settembre. Per presentarla è necessario chiamare il numero 348.0930102 oppure scrivere un email a: presidenza@ambulanzavergante.com per concordare un appuntamento per la presentazione della candidatura e la compilazione di tutta la modulistica prevista dal Bando e per tutte le informazioni necessarie.

I Progetti e la modulistica e i dettagli sono presenti anche sul sito www.ambulanvergante.com nella sezione servizio civile.

52 posti e 17 progetti con la Provincia di Novara, 3 posti ad Arona

Il bando di selezione per i Volontari del Servizio Civile Universale 2018 è stato pubblicato sul sito della Provincia di Novara. I posti a disposizione sono ben 52, suddivisi in 17 progetti. Assistenza disabili, tutela del patrimonio artistico e culturale, assistenza anziani e donne, biblioteche, informazioni turistiche e ambiente: questi gli argomenti dei vari progetti.

Tre i posti disponibili sul territorio del Comune di Arona. Proprio gli uffici del Comune di Arona vedranno impegnati tre servizio civilisti, in particolare nell’Ufficio Cultura e nell’Ufficio Servizi Sociali.

“Il Servizio civile rappresenta un esperienza formidabile per i ragazzi per entrare a contatto con il mondo del lavoro e con l’attività di importanti associazioni di volontariato o di enti pubblici – spiegano il presidente Matteo Besozzi e la consigliera alle Politiche giovanili Laura NoroOgni anno la Provincia riceve centinaia di domande e svolge una scrupolosa selezione che tiene conto anche delle motivazioni dei ragazzi e delle loro attitudini”.

I dettagli per partecipare alla selezione del Servizio Civile Nazionale in provincia di Novara si possono trovare sul sito della provincia nella sezione dedicata

4 posti con la CRI Baveno e altri posti alla CRI Arona

Sono 542 i posti in Piemonte nelle delegazioni locali della Croce Rossa. 4 posti sono disponibili presso la CRI di Baveno e altri 8 posti son in bando per la Provincia di Novara (senza contare i 32 a Novara città).
Obiettivo del progetto della CRI Baveno è il potenziamento del supporto agli anziani con l’offerta di trasporto sanitario e sociale, interventi contro il disagio delle persone sole, sostegno alle relazioni famigliari e alternativa al ricovero degli anziani nelle case di riposo.
L’obiettivo del bando Qua la Mano 2 che opera sulla provincia di Novara, invece, è quello di potenziare i servizi della Croce Rossa sul territorio.

I dettagli sui progetti della Croce Rossa Italiana per il Servizio Civile Universali si possono consultare sulla sezione dedicata del sito www.cri.it