sguardi su arona 2018

Fabbrica di cioccolato, i personaggi del centro storico, Gaudenzio Ferrari e Santa Marta tra gli argomenti delle quattro giornate di Sguardi su Arona 2018.

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Arona presenta “Sguardi su Arona 2018”: 4 visite guidate gratuite che si terranno nei sabati di ottobre.

Si partirà sabato 6 ottobre con la possibilità di visitare la fabbrica di cioccolato Laica. La storica azienda aronese, produttrice di cioccolato in attività dal 1946, ha il brevetto delle monete di cioccolato e in occasione di eventi cittadini non manca di coniarne una nuova tutta da gustare.
I partecipanti alla visita guidata – di età minima 10 anni – potranno scegliere fra tre orari a partire dalle ore 9.30. Per motivi organizzativi, è richiesta la prenotazione presso l’ ufficio turistico.

Sguardi su Arona, continua nel centro storico della Perla del Lago Maggiore

Il secondo appuntamento con Sguardi su Arona 2018 si terrà sabato 13 ottobre dalle 10.30. Ci si riunirà in piazza De Filippi e l’itinerario proseguirà alla scoperta dei personaggi che hanno dato i nomi alle vie del centro storico.

20 ottobre, invece, sarà dedicato alla figura di Gaudenzio Ferrari e alle sue opere con ritrovo presso l’Aula Magna del Comune alle ore 10.30.

L’ultima tappa di Sguardi su Arona é prevista per sabato 27 ottobre. Appuntamento dedicato alla Chiesa di Santa Marta, ci si troverà alle ore 10.30 per una visita guidata delle sue navate. Lì sarà possibile ammirare il restauro del Crocifisso e approfondire gli ultimi studi sui dipinti voluti dalla Confraternita di Santa Marta.

“Anche quest’anno, il mese di ottobre viene dedicato alle visite guidate che nelle scorse edizioni hanno suscitato un forte interesse da parte del pubblico – così, l’Assessore alla Cultura Chiara Autunno commenta l’iniziativa – è l’occasione per approfondire alcuni argomenti e aspetti della nostra città accompagnati da guide preparate che sapranno soddisfare la curiosità dei partecipanti. Proporre le visite nel mese di ottobre permette di arricchire l’offerta culturale ampliando la stagione turistica.”

Le visite saranno curate dall’Associazione culturale ProntoGuide – visite&cultura.
È consigliata la prenotazione presso l’Ufficio Turistico di Arona in Largo Vidale – tel. 0322 243601.