stresa festival 2018

Anche per quest’anno saranno molte le date del tradizionale festival stresiano e ormai famoso in tutta Italia: ecco in dettaglio le prime serate di luglio dello Stresa Festival 2018.

Sabato 14 luglio si terrà il primo appuntamento della stagione 2018 di Stresa Festival in una delle location più suggestive del Lago. Dalle ore 19.30 l’Isola Bella risuonerà di famose colonne sonore del cinema e i partecipanti potranno osservare i danzatori della compagnia Sanpapiè esibirsi in coreografie ispirate a Nino Rota ed Ennio Morricone. Il gruppo artistico metterà in scena “Se una notte d’estate un viaggiatore”. Gli artisti impegnati saranno: Roberto Olzer al pianoforte, Yuri Goloubev al contrabbasso, Mauro Beggio alla batteria e Rudy Migliardi al trombone.

Nel costo del biglietto di 10 euro a persona sarà comprensivo il biglietto andata e ritorno in battellino (andata ogni mezz’ora dalle ore 19.30 e ritorno entro le 23, partenza e arrivo dall’imbarcadero di Stresa) oltre ad un drink.

Anche il Maggiore tra le location di Stresa Festival 2018

Martedì 17 luglio il Festival viaggerà oltre il Vergante per approdare al Teatro “Il Maggiore” a Verbania. Alle ore 20.00 si esibirà l'”Orcaestra” con Vinicio Capossela. Orcaestra è un gruppo musicale molto particolare per via delle varietà timbriche e della complessità armonica proposta dagli strumenti musicali in grado di incantare lo spettatore, portandolo in un affascinante percorso musicale.
Il concerto non rientra nell’abbonamento annuale del Teatro Maggiore e avrà un costo di 40 euro a persona; gli under 26 potranno usufruire di un agevolazione.
Saranno presenti Vinicio Capossela e l’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini sotto la direzione di Stefano Nanni.

Il ritorno a Stresa

Mercoledì 18 luglio l’appuntamento riapproderà a Stresa lungo i giardini del Lungolago la Palazzola (in caso di maltempo il concerto di terrà presso l’Hotel Regina Palace).

Alle ore 21.00 si esibirà Shai Maestro, pianista in rapida ascesa, assieme al suo trio fondato nel 2010 dopo anni di esperienza in altre band. Troveremo Shai Maestro al pianoforte, Arthur Hnateka alla batteria e Jasper Høiby al contrabbasso.
Il costo del biglietto con settore unico numerato sarà di 20€, concerto gratuito per gli under 26 grazie al progetto “Giovani ai Concerti” organizzato dalla Fondazione Comunitaria del VCO.

Il Lungolago la Palazzola di Stresa ospiterà anche il concerto di giovedì 19 luglio. A partire dalle ore 21.00, gli avventori potranno ascoltare il tributo alle musiche di Duke Ellington eseguite dal quartetto di Fabrizio Bosso, trombettista tra i più conosciuti nel mondo jazz sia italiano che internazionale. Il quartetto sarà accompagnato dall’ensemble di Paolo Silvestri.
Il costo del concerto sarà di 20 euro, gratuito per gli under 26.

Venerdì 20 luglio sarà l’ultima serata ospitata sul lungolago di Stresa. Dalle ore 21.00 riecheggeranno per le vie del paese le note del gruppo “Steve Coleman and Five Elements”. La band è formata da: Jonathan Finlayson tromba, Kokayi voce, Anthony Tidd basso, Sean Rickman batteria e ovviamente il famoso sassofonista americano Steve Coleman.
Il costo dell’ingresso allo spettacolo sarà di 20 euro. Agevolazione per gli under 26.

Sabato 21 luglio l’appuntamento sarà a Verbania presso il Teatro “Il Maggiore” e la protagonista del palcoscenico sarà Ute Lemper con i suoi magnifici tango da tutto il mondo. Dalle ore 20.00 sarà possibile ammirarla volteggiare leggiadra tra le noti di canzoni di autori di grande fama come Kurt Weill, Charles Trenet, Jacques Brel, Leo Ferré, Georges Moustaki, Serge Gainsbourg e Astor Piazzolla.
La voce di Ute Lemper sarà accompagnata da Vana Gierig al pianoforte, Victor Hugo Villena al bandoneon e Romain Lecuyer al basso.
L’ingresso avrà un costo di 30 euro a persona, agevolazioni per gli under 26. Questa serata rientrerà nell’abbonamento stagionale de Il Maggiore.

Stresa Festival torna in mezzo al lago

Si cambierà ambientazione per la serata che si terrà domenica 22 luglio all’Isola dei Pescatori. Dalle ore 19.30 le band artistiche “Hot Gravel Eskimos” e “Golden Swing Society” trasformeranno l’isola in una piccolo angolo di America. Il tema della serata sarà i ruggenti anni venti e trenta, famosi anche per la loro musica.
Il costo per la partecipazione sarà di 10 euro, comprensivo di drink e viaggio andata e ritorno in battellino (partenze dalle ore 19.30 ogni mezz’ora e ritorno entro le ore 23, partenza e arrivo dall’imbarcadero di Stresa).

Martedì 24 luglio l’appuntamento sarà alle ore 20.00 presso il Teatro “Il Maggiore” di Verbania. Sotto la direzione del maestro Kristjan Järvi, l’ Ensemble “Giorgio Bernasconi” dell’Accademia Teatro alla Scala renderà omaggio all’Artista Frank Zappa, mettendo in scena il suo ultimo progetto musicale del 1933: “The Yellow Shark”, pubblicato prima della sua morte.
Il costo dell’ingresso sarà di 20 euro, gratuito per gli under 26 e rientrerà nell’abbonamento stagionale de “Il Maggiore”.

Non solo musica… Il Festival porta Carofiglio a Stresa

Mercoledì 25 luglio, presso l’Hotel Regina Palace a Stresa, si terrà una serata particolare, che unirà musica a letteratura.
Dalle ore 18.00 sarà presente l’autore Gianrico Carofiglio che presenterà il suo libro “Le tre del mattino” (evento organizzato in collaborazione con la Casa Editrice Einaudi). La particolarità della presentazione sarà l’accompagnamento di uno dei nomi più famosi del jazz italiano, sarà infatti presente Gianluca Petrella con il suo trombone. Serata speciale volta a creare un “dialogo” a due voci che volta dal suono alla parola scritta, promettendo sensazioni di grande effetto.
L’ingresso avrà un costo di 5 euro a persona.

Giovedì 26 luglio il festival si sposterà sull‘Isola Madre con gli “ARTE Quartett”, un gruppo musicale formato unicamente da sassofonisti. La band formata da Beat Hofstetter (saxofono soprano), Sascha Armbruster (saxofono contralto), Andrea Formenti (saxofono tenore)e Beat Kappeler (saxofono baritono),si esibirà nella suggestiva location della Loggia del Cashmere a partire dalle ore 20.30.
Il costo di ingresso varia da 35 a 50 euro secondo il settore scelto, gli under 26 possono usufruire di uno sconto e nel prezzo è compresa l’andata e il ritorno con partenza dall’imbarcadero di Stresa alle ore 20 in battello.

L’ultimo appuntamento di luglio con la musica del festival sarà venerdì 27 al Teatro “Il Maggiore” a Verbania. Dalle ore 20.00 alcuni artisti del “Tanztheater Wuppertal” e della compagnia “Sasha Waltz & Guests“, si esibiranno in uno spettacolo di teatro/danza in ricordo di Pina Bausch scomparsa nel 2009.
Il prezzo d’ingresso sarà di 20 euro per persona, gli under 26 avranno diritto ad una riduzione e la serata rientra nell’abbonamento stagionale de “Il Maggiore”.

Per acquistare i biglietti, approfondimenti, ulteriori informazioni e per scoprire le date di agosto e settembre potrete visitare il sito www.stresafestival.eu.

Puoi aggiungere al tuo calendario tutte le date di Stresa Festival 2018 cliccando qui