Si è svolta a Ostia il 6 e 7 dicembre la finale del Campionato Italiano Esordienti, in cui Judo Invorio ha ottenuto un risultato storico: è riuscito a guadagnarsi il podio delle Società.

Il terzo posto è stato ottenuto grazie alle prove femminili: Claudia Cerutti ha ottenuto l’oro nei 70 kg, Cecilia Pedullà un bronzo nei 40 kg e Giulia Negri un settimo posto. Filippo Bacchetta si è invece fermato al 17° posto, anche a causa di alcuni problemi fisici.

Una squadra competitiva è anche quella che ha partecipato, e vinto, ai Campionati Interprovinciali il 14 dicembre, a cui hanno partecipato altre 18 realtà. Una vittoria netta, con venti punti di distacco dal secondo classificato.

Il risultato è stato ottenuto grazie ai 12 ori guadagnati (Migliorin, Ricci, Bacchetta, Pedullà, Negri, Dondi, Cerutti, Fanchini, Vercelli, Mora, Renna e Cascino), agli argenti di Moneta, Franzosi e Catena e ai bronzi di Vezzù e Lopez.

Podio società. Prima ginnastica triestina, seconda Banzai Cortina Roma, terzi Judo Invorio e Fitness Nuova Florida di Ardea
Podio società. Prima ginnastica triestina, seconda Banzai Cortina Roma, terzi Judo Invorio e Fitness Nuova Florida di Ardea
Podio Cerutti
Podio Cerutti
Podio Pedullà
Podio Pedullà
Pedullà, Cerutti, Negri
Pedullà, Cerutti, Negri
Il presidente del Comitato Regionale Maurizio Innella premia Judo Invorio
Il presidente del Comitato Regionale Maurizio Innella premia Judo Invorio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here