Proseguono le attività dell’associazione lesiana Terra di Confine, che intanto è alla ricerca di nuove forze.

L’associazione gestisce la bottega Equo-solidale nei pressi del lungolago ed è responsabile della biblioteca comunale per conto del Comune di Lesa. Proprio nei giorni di apertura della biblioteca (martedì, giovedì e sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30) presso gli stessi locali l’associazione, attraverso alcuni volontari, aiuta i ragazzi che hanno bisogno di un aiuto scolastico (gli incontri sono gratuiti), e aiutano le donne straniere attraverso la conversazione in italiano. E’ di quest’anno la novità della raccolta dei tappi di sughero che si possono riciclare, mentre già in parecchi hanno scelto di affidarsi alla bottega equo-solidale per il confezionamento di bomboniere per qualsiasi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here