Isola in festival

Stresa Festival “off” sul Lago Maggiore, in attesa dalla 56° edizione che avrà inizio il 18 luglio arriva “Isola in Festival” con tango e atmosfere argentine.

Domenica 16 luglio, dalle 19.30 alle 23, Stresa Festival vi aspetta sull’Isola Bella per un evento off che anticipa i concerti della 56ª edizione – dal 18 luglio all’8 settembre.

Un percorso luminoso fatto di numerose sfere colorate accenderà l’Isola intera. La musica dal vivo risuonerà ovunque. Danzatori provetti improvviseranno movimenti sulle note del tango. Un’occasione informale e suggestiva, una festa a cielo aperto per apprezzare l’Isola Bella in una veste sensuale, con l’intento di valorizzare attraverso l’arte e lo spettacolo dal vivo il patrimonio storico e paesaggistico che il Lago Maggiore offre.

Tango Tres, composto da Michele Fedrigotti al piano, Giovanni Sardo al violino e Sergio Scappini alla fisarmonica, proporrà un programma dedicato al tango degli anni Trenta, ai tanghi tradizionali e a Piazzolla sulla terrazza dell’Elvezia Ristolounge. I danzatori della compagnia Sanpapié si esibiranno su base musicale diffusa in tutta l’Isola, mentre 80 sfere luminose del diametro di un metro faranno da sfondo all’evento. Le sfere sono ideate e progettate da La Notte delle Luci.

Per tutta la serata il pubblico partecipante avrà la possibilità di consumare gratuitamente un drink offerto da Elvezia Ristolounge o Il Chiosco Bar, partners dell’evento. L’evento ha il patrocinio e il sostegno della Città di Stresa e Stresa Eventi. In collaborazione con Isole Borromee, Consorzio Motoscafisti Associati, Elvezia Ristolounge, Il Chiosco Bar.

Biglietto: € 10,00 comprensivo di tragitto andata e ritorno in battellino e di un drink gratuito presso Elvezia Ristolounge o Il Chiosco Bar sull’Isola Bella.

Acquisto biglietti: dal lunedì al venerdì in via Carducci 38 a Stresa e sabato 15/07 con orario 9.30 – 12.30 / 15.00 – 17.30. Domenica 16/07 presso la biglietteria del Festival situata all’Imbarcadero di Stresa con orario continuato 9.30 – 21.00. Tragitto a/r in battellino dall’Imbarcadero di Stresa. Andata: ogni mezz’ora dalle 19.00 alle 21.30. Ritorno: dalle 22.00 alle 23.00.

In caso di maltempo l’evento sarà annullato. Il rimborso dovrà essere richiesto entro 5 giorni. Info: boxoffice@stresafestival.eu | 0323 31095. 

Stresa Festival inizia con i Midsummer Jazz Concerts

Dal 18 al 23 luglio Stresa e non solo saranno invasi dalla dolce musica jazz di artisti internazionali.

I primi 4 concerti si terranno nella storica location del lungolago La Palazzola di Stresa. Si inizia martedì 18 luglio – ore 21 – con Chano Domínguez Trio ( Chano Domínguez, pianoforte Horacio Fumero, contrabbasso David Xirgu, batteria ). 
Mercoledì 19 – ore 21 – sarà la volta di Oregon ( Ralph Towner, chitarra Paul McCandless, oboe e sax soprano Paolino Dalla Porta, contrabbasso Mark Walker, batteria )
Giovedì 20 luglio – ore 21 – Dino Saluzzi Group ( Dino Saluzzi, fisarmonica José María Saluzzi, chitarra Félix “Cuchara” Saluzzi, sax tenore e clarinetto Matías Saluzzi, basso elettrico e contrabbasso U.T. Gandhi, batteria e percussioni El valle de la infancia)
Venerdì 21 luglio – sempre alle 21 – Enrico Rava – Tomasz Stańko Quintet ( Enrico Rava, Tomasz Stańko, trombe Giovanni Guidi, pianoforte Dezron Douglas, contrabbasso Gerald Cleaver, batteria )

Gli ultimi due concerti si terranno, invece, nell’inedito – per Stresa Festival – scenario del teatro Il Maggiore di Verbania. Qui sabato 22 luglio alle 21 si esibirà Enrico Pieranunzi & the Brussels Jazz Orchestra featuring Bert Joris; mentre domenica 23 spazio a “Pensieri e parole – omaggio a Lucio Battisti”.

Dopo i Midsummer Jazz Festival vi saranno tre serate con le “Meditazioni in musica” – 25,26 e 27 luglio. La serata finale si terrà nella strepitosa cornice della Chiesa Vecchia di Belgirate: alle 20 si esibirà Van Kuijk Quartet, Vincitore del Concorso Wigmore Hall 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here