Un week end allungato, quello del 25 aprile, che offre molte proposte per tutti i gusti.

Molte le celebrazioni per l’anniversario della Liberazione. La maggiore è quella di Arona di venerdì 25 aprile, in cui vengono commemorati i caduti in piazza De Filippi. Alla sera, invece, presso l’Aula Magna Perucchetti del comune, si svolgerà la proiezione del film “Nome di Battaglia Lia”. 

Per chi già si sente proiettato verso l’estate, partono le sagre presso l’area feste di Nebbiuno: dal 25 al 27 aprile si svolgerà la “festa del maialino”.  Per gli amanti della barca a vela, invece, prove di vela gratis sul Lago Maggiore ad Arona. Stresa pensa, sabato 26, agli amanti della poesia con “La parola disarmata“, un recital sul filo dei versi di Alda Merini, mentre alle 17.30, presso il Verbano Yacht Club, si terrà l’incontro con Giovanni Cocco, scrittore che ha partecipato anche al premio Campiello.

[themoneytizer id=22270-19]

Dato il maltempo, Meina non si animerà con la “Festa di Primavera“, rimandata,  e neppure Colazza si riempirà di opere d’arte in occasione dell’evento “Arte nella corte“, posticipato al 1° maggio. A Mercurago di Arona, invece, salta la festa di San Giorgio, spostata a data da destinarsi.

 

 

 

PUBBLICITA\'