Anche il Vergante avrà il suo EXPO ma una versione in miniatura, in tutti i sensi. Piccoli visitatori, piccolo comune ma grande organizzazione come ogni anno. “Vergante EXPO” questo il tema scelto per la nona Festa dell’Istituto Comprensivo del Vergante in programma sabato 6 giugno a Pisano. Ovviamente il paesino dell’Alto Vergante non ha strutture importanti per ospitare le centinaia di famiglie che ogni hanno partecipano alla festa d’istituto. L’area festa, dunque, sarà quanto mai diffusa: si estenderà dalla Sala Polivalente comunale, dove sarà allestita la mostra di lavori realizzati dalla Scuola Secondaria di Invorio, passando per l’occupazione della palestra delle scuole per la discoteca serale, fino ad arrivare alla zona stand. I gazebo delle scuole saranno piazzati in due grandi campi nella “zona sportiva” del Comune di Pisano, alla congiunzione tra via Stragetta e via Protasi, ogni stand ospiterà attività ludico didattiche a tema cibo e nutrizione.

Ogni stand delle scuole sarà abbinato ad una lettera della scritta “Vergante EXPO”. Si andrà quindi dalla E di “Un frutto tira l’altro” della Scuola dell’Infanzia di Paruzzaro, alla P di “No glutine…memory olfattivo” delle Infanzie di Nebbiuno e Belgirate, alla “Arte in orto” della primaria di Lesa, al gioco dell’oca rivisitato in chiave mangereccia della primaria di Massino Visconti, fino ad arrivare al memory dei sapori e profumi del cibo proposto dalla Scuola dell’Infanzia di Lesa. Dodici laboratori ludico-didattici per intrattenere, come ogni anno, bambini e famiglie. Il tredicesimo stand della festa sarà gestito dalle maestre delle scuole dell’infanzia di Meina e Ghevio e sarà il tradizionale Pozzo di San Patrizio. Le insegnanti della scuola primaria di Meina gestiranno, invece, il punto ristoro.

Ingrediente base della giornata in allegria il cibo, ma non solo. Molto sport sarà affiancato agli stand di ogni scuola. Giorgia Caletti, tutor del Coni, e l’ASD M2W sport di Borgomanero organizzeranno attività sportive varie nel campo antistante le serre, ma anche il campo sportivo di via per Meina sarà coinvolto in un torneo di calcetto organizzato dall’Asd Lesa Vergante. In più arti marziali con le esibizioni di karate organizzate dalla ASD Butokudo. Tutte le attività ricreative motorie saranno abbinate ad un concorso e tre fortunati ragazzi riceveranno del materiale sportivo in premio. Tra le attività innovative per la festa d’istituto, una particolare caccia al tesoro 2.0 organizzata dalla sezione AIB di Nebbiuno. L’iniziativa vedrà i bimbi, muniti di cellulari, impegnati nella ricerca di particolari nascosti nei boschi di Pisano. Tornando al tema cibo, le scuole di Pisano ospiteranno una particolare lezione di cucina, organizzata dall’Associazione Blu Frutti, tutti i bambini saranno invitati a metter le “Mani in pasta”. Una giornata piena anche di musica: inaugurazione affidata alla Nuova filarmonica invoriese, esibizione durante la giornata della Junior band Volpina di Lesa e del gruppo che si è formato con il progetto “Band on the run” sponsorizzato dalle politiche giovanil del Vergante. Per ora il conteggio dei partecipanti alla festa d’istituto, effettuato attraverso scheda di iscrizione alle varie attività, è arrivato a oltre 530 bambini. Si spera solo nel tempo clemente che dia agio a questa bella giornata di festa.

Per la giornata di festa saranno attive tre navette per portare le famiglie nel centro di Pisano. Presente anche Ambulanza del Vergante, che in questa occasione si occupa delle navette, fornisce due ambulanze e 10 soccorritori per la sorveglianza sanitaria.

La creazione del logo è stata sottoposta ad un concorso vinto dall’alunna Giulia Bricchi di Massino Visconti (la scritta) e dalla classe seconda della primaria di Nebbiuno (il disegno).

La piantina dell’area festa:

D:festa istituto 2015FESTA 2015.dwg2 Model (1)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here