Con l’evento di domenica scorsa, l’associazione Picasass ha raccolto prenotazioni di parmigiano per oltre 900 kili. Domenica prossima vuole continuare ad aiutare.

Domenica 10 giungo, nella splendida cornice del museo di Villa Faraggiana a Meina, l’associazione Picasass, con l’aiuto di molte realtà locali, organizza l’evento “Wedding in Meina on the lake”, manifestazione per le coppie in procinto di salire sull’altare ma non solo.

Dalle ore 10 alle ore 20 il parco di Villa Faraggiana sarà invaso da più di trenta stand di professionisti del novarese: dai fotografi ai fioristi, dall’abbigliamento al trucco verrà toccato ogni aspetto del fatidico “giorno più bello”.

L’iniziativa, nata per incentivare il turismo e per dare una spinta alla crescita economica, ha subito una modifica in corso d’opera dopo il drammatico terremoto che ha colpito la zona dell’Emilia-Romagna. I volontari dell’associazione hanno deciso di fare qualcosa di concreto per queste popolazioni in difficoltà.

Trovati dei contatti diretti sul luogo del sisma, hanno voluto agire con i propri mezzi e cercare di portare subito un aiuto concreto. Come avvenuto domenica scorsa con la colletta alimentare e la vendita di Parmigiano Reggiano – che continua presso l’Apicoltura Galleazzi di Ghevio (9 o 12 euro il kilo in base alla stagionatura) – anche l’evento di domenica prossima sarà indirizzato verso il centro italia.

Durante l’evento “Wedding in Meina” è prevista una sottoscrizione a premi. Ogni persona potrà acquistare 1 biglietto di 1 euro che darà diritto all’estrazione di due importanti premi: un week end in albergo e una cena al ristorante, presso le strutture ricettive di Meina. L’intero ricavato dell’iniziativa andrà ad aiutare concretamente gli sfollati dell’Emilia. In più, all’interno del parco di Villa Faraggiana, sarà prevista una vetrina per incentivare il turismo nelle zone di Comacchio – non direttamente colpite dal terremoto ma che risentono del calo di presenze turistiche dovuto alla calamità.

Iniziativa lodevole dei Picasass e dell’amministrazione comunale che vuole essere un punto di avvio per ambiziosi progetti futuri. Un occasione da non perdere, non solo per i futuri sposi, ma per chi volesse visitare una delle location più suggestive del Lago Maggiore che raramente apre le sue porte al pubblico.

Ci saranno vari eventi durante la giornata. Questi sono stati perfettamente incastrati con l’evento parallello nel centro di Meina: la terza edizione del mercatino dell’usato “Spazzacà”

CONDIVIDI
Trentenne innamorato del Vergante, mi trovo per diletto e passione a scrivere notizie ed eventi su questo territorio. Oltre a scrivere mi occupo un po' di tutto qui dentro. Inoltre sono Web Marketing specialist, se hai un'attività e vuoi promuoverla al meglio sui social contattami a giacomo.pisani85 [at] gmail.com o visita il mio profilo Linkedin

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here