Dal 11 al 13 Luglio a Stresa si aspetta un flusso di appassionati di modellismo da tutto il mondo in occasione del World Model Expo 2014, la più grande competizione a livello mondiale di modellismo statico. L’evento ha cadenza triennale ed è organizzato dalla World Model Soldier Federation. L’edizione 2014 è stata assegnata alla città di Stresa e si terrà negli spazi dello Stresa Convention Centre. Il gruppo italiano responsabile dell’evento è il Model Club VCO, coadiuvato dai membri di altri gruppi modellistici italiani.

L’evento centrale è il concorso che si terrà al Palazzo dei Congressi di Stresa. Due le macro categorie: figurini e modellismo statico, entrambe a loro volta distinte tra pitture e autocostruzioni o conversioni. I figurini saranno poi distinti nelle due categorie: storico e fantasy. I mezzi in militari e civili. Tanto per i figurini, quanto per i mezzi verranno previsti categorie suddivise in base all’esperienza dei modellisti. L’ingresso al concorso per i visitatori è gratuito!

Sarà l’occasione per vedere esposti i migliori modelli al mondo. L’evento è stato concepito come la possibilità di incontro e di divertimento per tutti i fan del modellismo, dai più navigati pittori di soldatini ai giovani che prendono in mano un kit per la prima volta. Ci sarà l’opportunità di seguire workshop, conferenze e dimostrazioni tenute da esperti dell’argomento, per migliorare le capacità di modellista o semplicemente per vedere all’opera dei maestri del genere. L’elenco completo lo potete trovare qui. L’iscrizione a questi workshop è possibile anche a chi non partecipa alla competizione.

untitled

[themoneytizer id=22270-19]

In parallelo agli eventi puramente modellistici si svolgeranno alcune rievocazioni storiche. La più grande è “Napoleone a Stresa”, in cui verrà ricostruita la visita di Napoleone Bonaparte alla città nell’anno 1797. Soldati, cavalieri, Napoleone e la consorte Giuseppina animeranno le vie di Stresa per tutta la giornata di sabato 12 Luglio. I gruppi di ricostruzione storica coinvolti sono la 111ème del Ligne, la 59 de Ligne da Marengo (AL) e la 51 de Ligne da Loano (SV).

Gli altri periodi storici toccati dalle rievocazioni sono: il 1600, con il “Gruppo storico Crapa de Mort” che animerà le vie del centro con esibizioni domenica 13 Luglio; il Medioevo, con la “Compagnia del Capitano del Bergamino” di Vogogna (VB) che allestirà un campo nei pressi dello Stresa Convention Centre sabato 12 Luglio.

MANIF_70X100_NAPOLEONE.indd

Inoltre venerdì 11 alle 18,00, all’interno della Palazzina Liberty di via De Amicis, ci sarà l’inaugurazione della mostra “Gli alpini che fecero l’Italia, la storia delle truppe alpine 1872-1945”. Nell’ambito della mostra sarà illustrata l’epopea del Battaglione Intra con fotografie, reperti, documenti storici e altro ancora. L’evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione delle sezioni ANA di di Biella, Intra, Domodossola e il Museo Biellese degli Alpini. Orari di apertura: Sabato 12 e Domenica 13 dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 e da Venerdì 18 luglio a Domenica 20 dalle 15 alle 21.

Per ulteriori informazioni sugli eventi:

 

PUBBLICITA\'