dormelletto vela 84

Weekend fitto di regate per il Circolo velico di Dormelletto. Ecco chi ha avuto il vento migliore.

Una folta partecipazione di imbarcazioni ha caratterizzato nello scorso weekend le tradizionali regate di fine estate organizzate dal circolo Dormelletto Vela 84.

Due giornate di tempo variabile e pioggia hanno caratterizzato le regate organizzate lo scorso weekend. Come sempre particolare successo e interesse ha riscontrato la regata DV 84 Junior Cup che, malgrado l’intensa pioggia e il freddo autunnale, ha visto ben 21 imbarcazioni condotte da ragazzi dai 10 ai 16 anni, sfidarsi in una combattutissima prova. I ragazzi, hanno dimostrato notevoli capacità tecniche a bordo di Optimist e dei performanti Laser Bug. Al termine grande festa con le premiazioni effettuate dal Sindaco di Dormelletto, Clemente Mora, dal giudice della Federazione Vela Giovanni Gardi e da Paola Cattaneo della Lega Navale di Arona.

A dimostrazione dell’importanza e del rilievo che stanno assumendo sempre di più le regate organizzate da Dormelletto Vela 84, da Genova è intervenuta anche Valentina Sonzini responsabile nazionale della formazione vela UISP.

[themoneytizer id=22270-19]

La classifica di arrivo della DV 84 Junior Cup, ha visto prevalere nella classe Optimist, categoria cadetti Matteo Lanzoni e nella categoria juniores Marcello Carloni. Nella classe Laser Bug ha si è affermata Eleonora Ferraris nei cadetti e Nicolò Caron negli juniores.

La Rotta delle Centovele. Sabato 12 settembre, con cielo coperto e brezza da nord attorno ai 7 nodi (4 metri al secondo) si è svolto il raduno velico aperto a tutti i tipi di imbarcazione a vela che ha visto allinearsi ai segnali di partenza 63 imbarcazioni, tra cui le barche partecipanti al campionato Vela Libera Verbano. Alla boa di arrivo è giunto prima in tempo reale Lady Nadì, facendo fermare il cronometro su 32’ e 18” su un percorso da Dormelletto ad Arona e ritorno. Ai posti d’onore sul podio si sono classificate Flying Star e Alice. Nella categoria derive ha prevalso Clacla un 470 singolo timonato da Claudio Viola.

Informazioni sul circolo velico Dormelletto Vela 84

Il circolo velico attualmente conta oltre 150 iscritti, opera attraverso una struttura logistica, costruita nel pieno rispetto dell’ambiente. La sede è costituita da una costruzione di legno con una architettura che richiama i tradizionali capanni che sorgevano sulle rive del basso Verbano e venivano utilizzati per la pesca e la caccia. I locali ospitano un’aula per riunioni e attività didattica, depositi per l’attrezzatura, bagni, docce (con acqua riscaldata da panelli solari) e spogliatoi. Questo spazio è inserito nella spiaggia comunale di Dormelletto, formata da un manto erboso, dispone nelle vicinanze di un pontile di attracco comunale collegato con una pista ciclo pedonale ed è in armonia con le esigenze e le disposizioni del Parco Naturale dei Canneti di Dormelletto. L’associazione è affiliata alla Lega Nazionale Vela UISP – sport per tutti.

 

PUBBLICITA\'