Dal 30 aprile 2012 tutti i turisti che pernotteranno nel Comune di Lesa dovranno pagare un’imposta per soggiornare nel borgo del Lago Maggiore. …

Il Consiglio Comunale riunitosi il 20 dicembre ha infatti votato in modo favorevole il provvedimento. La proposta é passata con il voto contrario dell’opposizione, che avrebbe voluto lo spostamento della data di introduzione al prossimo anno.

La tassa sarà proporzionata alle strutture interessate: in albergo o in hotel si pagherà 1 euro a notte, in un bed & breakfast o da un affittacamere 50 centesimi mentre infine chi opterà per il campeggio pagherà solo 25 centesimi. La tassa è applicata per un massimo di cinque pernottamenti consecutivi.

Questa é la prima imposta decisa con l’accordo di tutti i membri dell’Unione dei Comuni collinari del Vergante. Infatti anche Meina e Belgirate introdurranno l’imposta di soggiorno a partire dal primo gennaio 2012 con decorrenza dal prossimo aprile.

Un’imposta che, in previsione, porterà nelle casse dei Comuni circa 9000 euro. Poco, pochissimo per una perdita di fondi nel 2012 per le amministrazioni locali che si calcola essere stata di più di 100mila euro, cifra notevole per comuni che non superano i tremila abitanti.

PUBBLICITA\'