I tradizionali festeggiamenti per San Defendente dell’AIB Invorio squadra volontari “Cerutti Luigi” quest’anno saranno particolarmente intensi. Ecco il programma.

Domenica 11 gennaio la frazione Mescia di Invorio vedrà i tradizionali festeggiamenti per San Defendente protettore dei volontari AIB. La giornata inizierà alle 9 nel salone di Casa Curioni con l’incontro informativo “Utilizzo del cane nelle operazioni di ricerca scomparsi” – relatori due addestratori, Roberto Fanchini e Fabrizio Malcovati e il dottor Sergio Pirone, ispettore generale del Corpo AIB Piemonte; modera l’incontro il giornalista de “La Stampa” Marcello Giordani. La giornata proseguirà con il pranzo al Palatenda. Nel pomeriggio, dalle 14.45, la manifestazione si sposterà nella frazione Mescia nella chiesa dedicata a San Defendente. Dopo la messa celebrata da Don Marco Annovazzi e la processione solenne accompagnata dalla Nuova Filarmonica Invoriese, si procederà all’assegnazione del premio S. Defendente, giunto alla seconda edizione, che omaggerà chi si è impegnato verso le attività di salvaguardia e difesa dei boschi piemontesi. Al termine della giornata la tradizionale merenda comunitaria.

“San Defendente ha protetto i nostri Volontari nel corso del 2014 – dichiara il Cavalier Alfonso Curella, caposquadra AIB Invorio – purtroppo non solo dalle fiamme ma anche dall’acqua che in alcuni casi è stata davvero molta e ha creato notevoli problemi alla popolazione. Per i festeggiamenti di San Defendente giungeranno diversi Volontari AIB – lo scorso anno erano oltre 150 con parecchi automezzi – dalle varie province Piemontesi oltre ai Volontari di Croce Rossa Italiana e Protezione Civile.”

“All’incontro informativo di Sala Curioni – continua Curella – sarà presente Roberto Fanchini – Volontari AIB di Bellinzago Novarese – e il bloodhound Hazel – cane molecolare che con il suo infallibile fiuto è diventata mascotte della trasmissione 3° grado. Inoltre sarà presente Fabrizio Malcovati – Volontario Aib di Borgo Ticino – con il pastore tedesco di nome Boss che utilizza, invece, il metodo di ricerca detto a scovo.”

san defendente
Una foto della processione dello scorso anno
AIB Invorio
Il gruppo AIB Invorio al completo
PUBBLICITA\'