Un nuovo percorso salute, pensato per il benessere degli aronesi e non solo, verrà inaugurato sabato 24 ottobre alle ore 10 in viale Europa ad Arona.

La cittadina lacustre vedrà la già sostanziosa area fitness arricchirsi di un ulteriore elemento: un percorso salute. Dopo l’installazione delle postazioni in corso Europa di panchine-cyclette, agli aronesi verrà offerta una nuova possibilità di mantenersi in salute all’aria aperta e soprattutto gratis.

Subito dopo l’inaugurazione di sabato sarà possibile allenarsi sotto la guida dei maestri esperti del fitness delle associazioni Unconventional Training di Paruzzaro e del Parkour Wave di Arona. Gli allenamenti saranno gratuiti per le quattro giornate prestabilite per l’insegnamento dell’utilizzo degli attrezzi e si terranno di sabato.

Abbiamo raggiunto il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli al quale abbiamo rivolto qualche domanda sull’evento:

[themoneytizer id=22270-19]

Signor Sindaco, da dove nasce l’idea del percorso salute?

L’idea nasce dal progetto di trasformare Corso Europa, già zona pedonale e dotata di pista ciclabile, in una zona dedicata alla salute degli aronesi. Si vuole portare avanti il discorso salutista già iniziato con l’installazione delle panchine-cyclette avvenuta l’anno scorso.

Come crede che il percorso salute andrà ad influenzare la vita degli aronesi?

Gli scopi sono molteplici: primo la salute di giovani e meno giovani, dato che fare attività fisica è ottimo come prevenzione per malattie cardiovascolari; secondo la rivalutazione di corso Europa e dell’ottima visuale che si gode da lì; e ultimo, ma non meno importante, per l’incoming turistico, maggiori servizi offerti ai visitatori portano anche un maggiore afflusso di questi ultimi.

Da quante stazioni sarà composto il percorso?

Ci saranno in totale sette attrezzi a formare il percorso, ciascuna delle quali sarà fornita di spiegazioni disponibili anche in lingua inglese.

Siamo riusciti ad entrare anche in contatto con una delle due associazioni che si occuperanno della spiegazione degli attrezzi che compongono il percorso salute. Ecco cosa abbiamo chiesto all’associazione Unconventional Training:

Cosa dovranno aspettarsi gli aronesi da questo percorso salute?

Il percorso salute sarà un posto dove qualcuno che vuole fare attività fisica potrà farlo in tutta libertà, una buona occasione per allenarsi e scaricare la tensione accumulata durante il giorno.

Quali sono i benefici di un percorso salute e quali i rischi di affrontare gli attrezzi senza un spiegazione preliminare?

I rischi sono vicini allo zero, perché ogni stazione è fornita di spiegazioni in cui si illustrerà il modo con cui usare gli attrezzi. Per quanto riguarda i benefici vanno menzionati soprattutto i miglioramenti fisici e psicomotori che questo tipo di percorso offre a chi decide di sfruttarlo, la differenza tra chi conduce una vita sedentaria e chi fa attività fisica si sente!

In cosa consisteranno gli allenamenti a cui gli aronesi potranno partecipare?

Gli allenamenti verteranno sull’uso corretto degli attrezzi: si passa dalla barra delle trazioni, all’attrezzo per l’equilibrio, quello dedicato alle gambe e così via.

Noi ringraziamo Alberto Gusmeroli e la Unconventional Training per la loro cordialità e disponibilità e invitiamo tutti i nostri lettori a partecipare sabato all’inaugurazione e a sfruttare questa opportunità messa a disposizione dal comune di Arona.

Percorso Vita Arona

PUBBLICITA\'