Una splendida giornata, quella di domenica 1 settembre, per dare l’addio all’estate con la tradizionale traversata del lago da Angera ad Arona.

Quest’anno due le novità, come si può leggere qui. Gli agonisti, 150, sono stati i primi a tuffarsi da piazza del Popolo ad Arona per compiere i 2400 metri e ritornare al punto di partenza,  traguardo della gara. Il podio maschile è stato calcato da Luca Duc, valdostano, che per primo è riemerso dalle acque con un tempo di 29 minuti e 33 secondi. Appena dietro di lui Riccardo Chiarcos, novarese, e Fabio Riganti, di Villadossola, posizionatosi al terzo posto. Quarto invece il “nostrano” Marco Leone, di Dormelletto. Tra le donne, si sono distinte in velocità Pamela Fabbri, prima, seguita da Erika Audasso e Nicole Caironi.

Alle 11.30 sono poi partiti da Angera anche gli 800 nuotatori amatoriali, che hanno percorso “solo” 1200 metri. In questa categoria i giovani si sono aggiudicati i primi posti: Leonardo Ricca, quindicenne aronese, ha tagliato per primo il traguardo, superando di poco Luca Facchetti di Cassano (17 anni) e Silvano Rezzonico, di Vedano Olona (16 anni).

Per quanto riguarda il gentil sesso, le  tre giovani sirenette più veloci sono state Martina Rampi di Solbiate Olona (14 anni), Elena Avondo di Sizzano (18 anni) e Micol Seniga di Vercelli (15 anni).

Gli ultimi a dar prova di sé in acqua sono stati i 16 bambini iscritti alla categoria a loro riservata, che hanno nuotato lungo un percorso di fronte a piazza del Popolo assieme ai loro assistenti. La prima a tagliare il traguardo è stata Margherita Stuani, di 9 anni, seguita poi da due maschietti: Bruno Lemache (9 anni) e Pietro Giordano (9 anni).

Al termine delle gare sono stati premiati i vincitori della categoria “agonisti” e Simone Boni, l’artista che ha ideato il logo di questa ventesima edizione della traversata. Infine sono stati estratti i premi della lotteria organizzata dalla Pro Loco. Qui potete trovare i  numeri fortunati che si sono aggiudicati i premi.

Ad ogni partecipante inoltre è stata consegnata la maglietta ricordo con il logo 2013 disegnato da Boni e l’attestato di partecipazione.

 

 

PUBBLICITA\'