frecce tricolori arona

Per le Frecce Tricolori Arona mette le ali e organizza un evento di 3 giorni sospeso a metà strada tra il lago Maggiore e il cielo. Il programma delle Frecce Tricolori e dove vederle…

Un lungo weekend – 29, 30 giugno e 1° luglio – dedicato all’Air Show delle Frecce tricolore. Dopo due anni esatti la Pattuglia Acrobatica Nazionale delle Frecce Tricolori torna sul nostro lago Maggiore (su quello verbanese c’è stata il mese scorso).

Quest’anno l’evento prende il nome di “Aronairshow del Lago Maggiore”, la manifestazione infatti si ingrandisce in termini di spazio e tempo. Saranno coinvolti anche i Comuni di Castelletto Sopra Ticino, Dormelletto, Arona, Meina, Lesa e Belgirate con le esibizioni aeree del team Yakitalia che saranno visibili dalle ore 17.30 di venerdì 29 giugno nello specchio d’acqua antistante il Lago Maggiore.

La seconda edizione prenderà infatti avvio proprio venerdì 29 maggio, con le evoluzioni del team acrobatico Yakitalia, pattuglia composta da 4 aerei YAK52, per proseguire sabato 30 giugno con le prove generali dell’Airshow di domenica 1° luglio.

Frecce Tricolore Arona 2018 – il programma

Venerdì 29 giugno

Nel pomeriggio i giardini del Lungolago di Arona si trasformeranno in un percorso tematico tutto da scoprire, con gli stand dell’ente organizzatore Aeroclub di Vergiate. Il percorso ospiterà, non solo un’area creata appositamente per far divertire i più piccoli, ma si potranno ammirare modellini in scala, un aliante, un elicottero ultraleggero e diverse tipologie di deltaplani. Nella serata, dalle 20.30, presso Piazzale Aldo Moro una mongolfiera sarà a disposizione dei bambini per una salita. 

Alle 15, nel Salone Merzagora in Corso Liberazione, si svolgerà la premiazione del concorso di disegno “Arrivano le Frecce”. Concorso frutto di una collaborazione
fra il Comune di Arona e l’associazione ArteAdArona rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Arona. Dopo la premiazione, gli elaborati rimarranno esposti anche sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle 10 alle 12.30.

Appuntamento da non mancare nella prima giornata di Airshow, la cerimonia di saluto dei piloti delle Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale, in programma per sabato 30 giugno alle ore 18.30 presso Piazza San Graziano, con l’intervento della Banda di Arona.

Sabato 30 giugno e 1° luglio

Sabato 30 giugno (giornata di prove ufficiali) e domenica 1° luglio dalle ore 14.00 si esibiranno:
– HH 139 Elicottero dell’Aeronautica Militare
– dimostrazione SAR (elisoccorso)
– ZLIN 52 aereo acrobatico a elica
– pilota Guido Racioppoli
– aerei YAK 52 del Team Yakitalia
– Anfibi e idrovolanti dell’Aero Club di Como (ammaraggio)
– Pitt Special
– storico biplano a elica acrobatico
– Elicottero della Guardia Costiera di Genova
– Aerei anfibi seamax.
Prevista per le ore 15.30 l’esibizione delle Frecce tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare.

La pattuglia delle Frecce tricolore nei cieli di Arona nel 2016

Seguirà alle 17 di domenica 1° luglio, la cerimonia di commiato, alla presenza dell’Amministrazione comunale, delle Autorità dell’Aeronautica Militare, del Direttore della Manifestazione e dell’Ente organizzatore Aero Club Vergiate “A. Marchetti”, a chiusura della manifestazione aerea, presso l’Aula Magna del Comune di Arona.

Le Frecce Tricolore ad Arona oltre ad un grande spettacolo portano anche l’arte in città. Nel segno dell’arte é la cartolina realizzata per l’annullo filatelico di domenica 1° luglio, che ritrae l’opera dell’Aronese dell’Anno Carlo Monti, che tutti possono ammirare nel pannello all’ingresso sud della Città (all’intersezione tra Via Milano e Viale Baracca).

Per tutta la manifestazione…

Ci sarà anche quest’anno Prodea Group S.p.A. che allestirà un’area lounge con pouf e ombrelloni e un’area gioco per i più piccoli. Non mancheranno stand degli sponsor ed espositori sempre legati al mondo aeronautico sul Lungolago Nassirya. I giardini pubblici ospiteranno anche un vero planetario e un razzo vettore Saturn dell’Associazione per la Divulgazione Astronomica e Astronautica (ADAA).

Sempre da venerdì 29 giugno saranno aperte al pubblico tre mostre che invitiamo i visitatori a non perdere:
“Nel segno del cavallino rampante. Francesco Baracca tra mito e storia”, la mostra allestita nell’occasione del Centenario della morte di Francesco Baracca, presso la Sala Tommaso Moro del Palazzo Municipale con ingresso da Via San Carlo n. 2. (inaugurazione sabato 23 giugno alle ore 17)
– La mostra personale di Andrea Gnocchi, artista di Gallarate e autore delle tele che hanno contraddistinto la campagna di comunicazione della prima e seconda edizione dell’Aronairshow. La mostra sarà visibile presso lo spazio espositivo dei locali dell’APT in Largo Pietro Vidale.
– La mostra dei disegni del concorso realizzato con la collaborazione con l’Associazione ArteadArona e indetto presso gli Istituti scolastici aronesi. La premiazione dei piccoli vincitori si terrà il giorno 29 giugno alle ore 17 presso il Salone Merzagora, sito in Corso Liberazione 60.

Le Frecce Tricolori dal Museo Meina

Domenica 1° luglio – dalle 13.45 – lo spettacolo delle Frecce Tricolori si potrà ammirare da una terrazza sul lungolago di Meina: il parco del Museo Meina. Uno speciale pomeriggio tra natura ed evoluzioni aeree nel complesso dello Chalet di Villa Faraggiana.

Quella del Museo è una posizione privilegiata fronte lago, circondati dalla natura, dalla
quale potersi gustare le evoluzioni delle Frecce Tricolori sul lago Maggiore. Un pomeriggio particolare per le famiglie nel Borgo Ideale del Museo Meina, tra visioni in cielo e negli spazi del museo.

Al termine dello spettacolo, previsto intorno alle ore 16, i visitatori potranno accedere
agli innovativi allestimenti del Museo, tra i quali il percorso multimediale 4D sulla natura “Vox Horti”. Una sorta di viaggio virtuale nelle sale del museo tra grandi videoproiezioni,
ologrammi, giochi di suoni e luci, enigmi da risolvere e labirinti. Possibilità inoltre di visitare l’esposizione “Doll’s Houses” e di far divertire i più piccoli con l’angolo creativo dei cartoon.

A disposizione di quanti parteciperanno all’iniziativa un parcheggio riservato al Museo
(Strada Statale 33 n. 21 – Meina) fino a esaurimento.

Contributo di ingresso per il pomeriggio di 5 € a partecipante, omaggio per i bimbi fino a cinque anni. Ulteriori informazioni allo 0321.231655 o sul sito www.museomeina.it

Aggiungi l’evento Frecce Tricolori Arona 2018 al tuo calendario