Ambulanza del Vergante e Avis-Alto Vergante hanno festeggiato con tutta la popolazione locale nel week end appena passato.

Avis in particolare ha ricordato i 40 anni dalla sua fondazione, mentre l’Ambulanza ha inaugurato due nuovi mezzi.

Nella giornata di domenica, la più importante, dopo la messa celebrata nella chiesa di Madonna della Neve, è stato offerto a tutti i partecipanti un aperitivo, in attesa dell’abbondante e ottimo pranzo.
Alle 14.30 la festa è entrata nel vivo: al microfono di Bluradio, che ha trasmesso in diretta l’evento, si sono alternatiDaniele Giaime, presidente dell’Ambulanza, e Pier Luigi Riboni, presidente Avis Alto Vergante.
Sono stati inaugurati, alla presenza del Governatore della Regione Piemonte on. Roberto Cota, la nuova ambulanza intitolata a Fabrizio Ferretti, volontario recentemente scomparso, e un pullmino per i trasporti. A tagliare il nastro la figlia di Ferretti con l’on. Cota nel primo caso, il sindaco di Nebbiuno Elis Piaterra nel secondo.

In seguito sono stati consegnati i riconoscimenti Avis ai donatori che si sono dimostrati più “generosi” del proprio sangue in questi 40 anni, mentre Giaime ha dato ai suoi 44 volontari che hanno frequentato il corso DAE l’attestato di riconoscimento. Da oggi infatti l’Ambulanza fornirà 24 ore su 24 l’utilizzo di un DAE (defibrillatore automatico esterno) operativo sui propri mezzi per il servizio 118. Un ulteriore defibrillatore verrà acquistato con i 1700 euro che sono stati donati all’Ambulanza dal Torino Club locale, recentemente scioltosi.

Targa al merito anche ai due volontari, Giulia e Luca, che hanno prestato servizio nel 2012 in occasione del terremoto in Emilia.
Presente alla festa anche l’Associazione Pasticceri Novaresi, che ha realizzato tre torte per i presenti, dedicate all’Avis, all’Ambulanza e all’Associazione stessa.
La festa è poi proseguita con l’esibizione della scuola di ballo “Ivan e Romina” ed è terminata con la cena e l’esibizione del gruppo “Luca” e i “Panama Group”.
Soddisfatti della giornata i presidenti di entrambe le associazioni, che hanno ricevuto i complimenti della popolazione e delle autorità presenti.

Luca Bona, Claudio Sandrini, Elis Piaterra, Daniele Giaime e Roberto Cota
Luca Bona, Claudio Sandrini, Elis Piaterra, Daniele Giaime e Roberto Cota

PUBBLICITA\'