24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno 142 volontari e quattro dipendenti sono a disposizione per la zona del Vergante e quelle limitrofe per qualsiasi emergenza.

Questi sono i numeri che stanno alla base del Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante, che dal 25 al 27 luglio hanno organizzato la terza edizione di “Ambulanza del Vergante in Festa”. La festa si è svolta a Nebbiuno, in località Madonna della Neve. L’evento, ormai consolidato sul territorio del Vergante, vede l’invito da parte dell’Ambulanza del Vergante per la popolazione a conoscere meglio l’associazione, le sue molteplici attività e gran parte dei volontari che vi prestano il loro tempo e la disponibilità.

Il tutto è iniziato venerdì 25 luglio con una cena a base di piatti caratteristici e con l’intrattenimento del gruppo “Red House”, che ha allietato la serata in ricordo dell’amico volontario Fabrizio Ferretti.
Sabato 26 i volontari hanno accolto la cittadinanza con la cena, seguita da un’esibizione di ballo liscio e danze latino-americane con la Scuola di Ballo “Ivan e Romina”. La serata è proseguita con il gruppo “Clemente Live Band” che ha portato tutti in pista a ballare.

Domenica 27 si è cominciato con la celebrazione della Santa Messa durante la quale ha suonato e cantato il gruppo “La Fortezza” di Ghevio. La cerimonia ha visto la presenza di numerose associazioni del territorio e quella del Consigliere Regionale Anpas Piemonte Zani Claudio. A metà pomeriggio, tra gli applausi di tutti i presenti, ha fatto ingresso la nuova ambulanza donata dalla Famiglia Bergamelli in memoria del padre Giuseppe Bergamelli, fondatore dell’azienda Novarese Zuccheri.

[themoneytizer id=22270-19]

A seguire il Presidente Daniele Giaime ha consegnato gli attestati di fine corso ai novizi che hanno concluso la formazione per Volontari Soccorritori 118. Sono stati consegnati anche i riconoscimenti a chi ha svolto servizio presso l’ente alla presenza della senatrice Franca Biondelli , della senatrice Elena Ferrara, del Commissario della Provincia di Novara Luca Bona, del sindaco di Nebbiuno, di Pisano, di Massino Visconti e di Miasino. Il pomeriggio è proseguito con l’esibizione coreografica dell’”AcquaClub Meina” e con l’estrazione dei biglietti della “Sottoscrizione a Premi”. La serata si è conclusa ballando in pista con il gruppo “Lavori in Corso”.

Il Presidente Giaime Daniele ha dichiarato:

Siamo alla terza edizione e il successo di questo evento aumenta sempre di più, quest’anno c’è stato il pieno di gente tutti e tre i giorni, siamo felicissimi del risultato, abbiamo lavorato moltissimo ma le soddisfazioni sono enormi, ringrazio tutti i volontari e simpatizzanti che hanno collaborato, in particolare un grande enorme alla Famiglia Bergamelli per il meraviglioso dono di una nuova ambulanza per il soccorso. Questo dono è un riconoscimento importante per il lavoro svolto con competenza e dedizione da parte di tutti i volontari. Un grazie anche a Claudio Sandrini presidente dell’Associazione Pasticceri Novaresi e a tutti i loro Associati che per il terzo anno è presente con noi donando tutte le loro creazioni di pasticceria per la nostra festa e cosi sostenendoci in modo forte e diretto. Il Nostro Consiglio Direttivo ha lavorato molto per la riuscita, devo molto al lavoro e coordinamento svolto dal Vice Presidente Luca Angelotti che mi ha dato un supporto enorme”

I 5438 servizi effettuati nel 2013 sono la dimostrazione del grande impegno dell’associazione e dei suoi volontari. Il parco automezzi è composto, attualmente, da cinque autoambulanze, un autoveicolo attrezzato per trasporto disabili e quattro altri mezzi per servizi socio assistenziali.

ambulanza del vergante

PUBBLICITA\'